keystone-sda.ch (PRESIDENCY OF PERU / HANDOUT)
Il presidente peruviano Martín Vizcarra ha preso atto della decisione del Parlamento che lo ha destituito per «incapacità morale».
PERÙ
10.11.20 - 09:480

Il presidente Vizcarra è stato destituito per «incapacità morale»

La massima carica dello Stato passerà nelle mani del presidente del Congresso, Manuel Merino de Lama

LIMA - Il presidente peruviano Martín Vizcarra ha preso atto della decisione del Parlamento che lo ha destituito per «incapacità morale» e ha assicurato che oggi stesso lascerà la sede del palazzo di governo. Lo riferisce l'agenzia di stampa Andina.

La destituzione è stata approvata la notte scorsa con i voti di 105 dei 130 membri dell'organo legislativo e ora, secondo quanto stabilisce la Costituzione, la massima carica dello Stato passerà nelle mani del presidente del Congresso, Manuel Merino de Lama, che giurerà alle 10 (le 15 ora svizzera).

Destituito in base a una accusa di corruzione per l'autorizzazione di opere infrastrutturali nel 2011, quando era governatore della regione di Moquegua, Vizcarra ha negato ogni addebito e dichiarato: «Esco dal palazzo con la testa alta, come ci sono entrato due anni e otto mesi fa. Affronterò le indagini previste per dimostrare la falsità delle accuse rivoltemi».

In un comunicato diffuso dal suo ufficio stampa, Merino ha assicurato che da presidente del Perù manterrà la data dell'11 aprile 2021 per lo svolgimento delle elezioni generali, e che quindi il nuovo presidente assumerà improrogabilmente le sue funzioni il 28 luglio 2021.

Per quanto riguarda il nuovo governo, indica infine il comunicato, sarà costituito dal nuovo presidente «con una base ampia dalle persone più preparate e con il contributo delle forze democratiche del Paese per dare soluzione ai problemi che in questo momento affliggono i peruviani».

keystone-sda.ch (CONGRESS OF PERU / HANDOUT)
Guarda le 2 immagini
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
EGITTO
2 ore
Ancora un incidente ferroviario in Egitto: un centinaio di feriti
Un treno è deragliato vicino a Toukh, non lontano dal Cairo. Ci sarebbero anche molte vittime
REPUBBLICA CECA
5 ore
Quella traccia velenosa che da Salisbury porta in Repubblica Ceca
Gli agenti russi sospettati dell'affaire Skripal indagati da Praga per un'esplosione. E la tensione con Mosca sale
STATI UNITI
5 ore
Sparatoria in un ristorante a Kenosha, 3 morti e un uomo in fuga
Non si pensa a un atto di terrorismo ma piuttosto a un regolamento di conti. 2 persone sono rimate ferite gravemente
ISRAELE
10 ore
Da oggi in Israele la mascherina all'aperto non è più obbligatoria
Il passo, dopo l'esito positivo della campagna vaccinale. Ma al chiuso bisognerà comunque portarla
REGNO UNITO
12 ore
Il fegato grasso della discordia
Anche il Regno Unito pensa di bandire il foie gras ma gli allevatori francesi non ci stanno: «Non è crudeltà»
RUSSIA
1 gior
Navalny «sta morendo»
Lo ha annunciato su Twitter la sua portavoce
ITALIA
1 gior
Salvini rinviato a giudizio per Open Arms
Il processo comincerà il 15 settembre. «Ci vado a testa alta, anche a nome vostro. Prima l'Italia. Sempre».
LONDRA
1 gior
Addio principe Filippo, la regina in lacrime
Causa Covid, solo una trentina di persone hanno potuto presenziare ai suoi funerali.
FOTO
BRASILE
1 gior
In Brasile si scavano tombe giorno e notte
Perché, a causa del Covid, non c'è più posto per i corpi. E nelle ultime 24 ore le vittime sono state più di 3'000
FRANCIA
1 gior
Astra Zeneca, altri 9 casi di trombosi
Problemi in Francia per il vaccino anglo-svedese. Le autorità sanitarie in contatto con l'agenzia europea del farmaco
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile