keystone-sda.ch / STF (Evan Vucci)
Il presidente Trump ai microfoni della stampa prima di salire sull'Air Force One in direzione di Kenosha.
STATI UNITI
01.09.20 - 19:430

«In molti stanno osservando e sono disgustati»

Le parole di Donald Trump prima di partire in direzione di Kenosha

WASHINGTON / KENOSHA - «Credo che in molti stiano osservando quello che sta accendo in queste città guidate dai Democratici e ne siano disgustati». Queste le parole del presidente americano Donald Trump di fronte alla stampa poco prima della sua partenza verso Kenosha.

Trump, che nel Wisconsin visiterà fra le altre cose la scuola adibita a centro di gestione per la situazione d'emergenza, parteciperà anche a una tavola rotonda sul tema della sicurezza all'interno della comunità.

Il presidente ha inoltre nuovamente difeso la decisione di inviare sul posto la Guardia Nazionale. «Una delle ragioni per cui faccio questo viaggio in Wisconsing è per il grande successo che abbiamo avuto nell'evitare quello che sarebbe potuto accadere... La città sarebbe stata rasa al suolo», ha detto Trump, rivolgendo nuove parole di fuoco all'indirizzo della stampa, che «dovrebbe vergognarsi» per soffiare sul fuoco della situazione «più di quanto stia facendo Biden».

Quello che invece non è previsto nel viaggio di Trump è un incontro con i familiari di Jacob Blake, il 29enne afroamericano a cui un agente di polizia ha sparato sette volte nella schiena, scatenando la nuova ondata di proteste. La visita, stando alle parole del presidente, non avverrà perché i familiari di Blake avrebbero manifestato l'intenzione di coinvolgere gli avvocati.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
WinstonSmith 1 anno fa su tio
Lo dimostrano anche i sondaggi. Il partito democratico ed i media democratici se ne sono accorti e stanno iniziando a distanziarsi dalle rivolte.
seo56 1 anno fa su tio
E ha ragione!
sedelin 1 anno fa su tio
noi siamo disgustati da quell'omuncolo psicopatico e narcisista che alimenta l'odio.
franco1951 1 anno fa su tio
Intanto oggi a Los Angeles è stato assassinato un altro afroamericano dalla solerte polizia. Trump? Silenzio assoluto! Anzi no, si lamenta perché qualcuno protesta.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
GERMANIA
1 ora
Oggi in Germania si decide il volto del dopo-Merkel
Che si prospetta instabile, con un testa a testa fra Laschet e Scholz che non avranno i numeri per governare da soli
STATI UNITI
2 ore
Deraglia l'alta velocità: tre morti nel Montana
Un treno che correva tra Chicago e Seattle è uscito dai binari. Diversi i feriti
SPAGNA
5 ore
Altre bocche, altre eruzioni: chiuso l'aeroporto di La Palma
A preoccupare, nell'immediato, è la quantità di cenere che ha ricoperto l'isola
Regno Unito
17 ore
Uccisa a coltellate mentre raggiungeva un'amica al bar
I londinesi hanno organizzato ieri sera una veglia in suo onore
PIANETA
19 ore
Chi è libero, su internet? Gli islandesi alla grande, i cinesi, invece...
Maglia nera alla Cina, in particolare per l'ampia censura
Afghanistan
21 ore
I talebani espongono sette impiccati
Non è chiaro in quali circostanze siano stati giustiziati gli uomini, se prima o dopo il loro arresto
Croazia
22 ore
Tre bambini morti strangolati, il principale sospettato è il padre
Quello che doveva essere un tranquillo weekend con i figli, è diventato un fatto di sangue
CANADA/CINA
1 gior
Lady Huawei è tornata a casa
La direttrice finanziaria del colosso cinese era stata arrestata nel 2018 in Canada. È stata estradata
NUOVA ZELANDA
1 gior
Vai al fast food e ricevi il vaccino
È quanto sta pensando di attuare il governo della Nuova Zelanda, in trattative con KFC
NORVEGIA
1 gior
L'abbraccio liberatorio: «Torniamo alla vita normale»
Niente più distanziamento sociale, basta limiti agli eventi. Una decisione possibile «grazie alla campagna vaccinale»
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile