keystone-sda.ch / STF (Evan Vucci)
STATI UNITI
12.03.20 - 17:240

Voli sospesi, Trump risponde: «Ho dovuto agire rapidamente»

Il presidente americano ha replicato alle critiche dell'Unione Europea

WASHINGTON - «Ci sarebbe voluto del tempo e dovevo agire rapidamente». Così ha risposto oggi il presidente statunitense Donald Trump alle critiche dell'Unione Europa dopo la decisione sul blocco dei voli provenienti dal Vecchio continente per almeno un mese.

«Potrei estendere o ridurre le restrizioni sui viaggi dall'Europa, dipende da come va sul fronte del contagio», ha aggiunto Trump.

L'Unione Europea - per voce della presidente della Commissione Ue Ursula von der Leyen e il presidente del Consiglio europeo Charles Michel - aveva preso posizione questa mattina contro la decisione «unilaterale e senza consultazione» della Casa Bianca, insistendo sul fatto che «il coronavirus è una crisi globale, non limitata a nessun continente e richiede cooperazione».


 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
pillola rossa 1 anno fa su tio
Intanto però i suoi soldati ce li ha mandati qui. A seguito di un colpo di genio ha deciso di annullare "l'esercitazione". Non se li riprende indietro?
tazmaniac 1 anno fa su tio
Grande TRUMP!!! QUESTO è IL PRESIDENTE!! Alla faccia di quello che dicono i soliti beceri...ha messo davanti a tutto il popolo, questo è IL POLITICO...avrà mille difetti, ma davanti a questo, onestamente glieli perdonerei tutti se avessi un presidente del genere... cari fenomeni di berna e bellinzona, guardare e imparare...so che vi sto chiedendo troppo però hai visto mai...
spank77 1 anno fa su tio
Allora Trump non è cosi inutile. Almeno per questo punto stimo la suo pugno fermo (anzi il secono punto...da quando anche l'Europa si sta svegliando capire che forse qualche piccolo errore lo ha fatto nella pianificazione industriale)
tazgana 1 anno fa su tio
Grande papero, sara quel che sara ma sempre a favore del suo popolo.
navy 1 anno fa su tio
Lui si muove per il suo popolo. Le nostre autorità si mettono a 90.....da anni!
Dioneus 1 anno fa su tio
Per una volta ha ragione. Ma secondo lui mica era una semplice influenza btw? :)
fromrussiawith<3 1 anno fa su tio
Per aiutare il mercato globale ora Trump deve alleggerire le restrizioni verso la Cina, la quale è (sembra) riuscita a contenere il virus. Questo mantenendo controlli rigidi. Se l'economia Cinese riprende a pieno ritmo da un segnale positivo agli investitori, anche se l' Europa proseguendo imperterrita con la loro strategia dovesse rimanere "isolata" per mesi.
seo56 1 anno fa su tio
In un momento così ogni decisione é criticabile...
miba 1 anno fa su tio
...e solo qualche giorno fa aveva dichiarato che il coronavirus era una semplice influenza stagionale... Certo che se negli USA il covid-19 dovesse assumere le proporzioni dell'Italia rapportato alla popolazione-USA sarebbero cavoli amarissimi. Lì tanti poveri diavoli non hanno nemmeno i soldi per curarsi, anzi sono messi peggio di altri paesi del terzo mondo... Va beh, si vede che per loro va bene avere un presidente del genere e privilegiare le le guerre e gli armamenti (con un debito estero da rabbrividire) piuttosto che la sanità
spank77 1 anno fa su tio
@miba Vero con il Sistema disastroso sanitario che hanno in America...le persone economicamente piu deboli avrebbero un sacco di problema. E la popolazione, una fetta troppo grande a rischio (molta obesità, pressione alta e diabete). Colgo l'occasione per consigliare ai fumatori di smettere di fumare almeno fino a quando l'emergenza covid non se ne va...il fumo - e peccato che ne parlano poco - sembra essere il motivo di quell 15 % di persone ricoverate all'ospedale (non in cure intense, ma con problemi respiratori dovuti alla grande infiammazioni dei polmoni !). Nella letteratura se ne parla molto
Equalizer 1 anno fa su tio
Gli USA ha sempre fatto le cose in grande (always think big) e comunque non hanno sbagliato si taglia subito e punto, senza tanti gné gné. Ognuno a casa sua.....ma.....sarà leghista anche Trump? :-)))
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
EGITTO
1 ora
Ancora un incidente ferroviario in Egitto: quasi 100 feriti
Un treno è deragliato vicino a Toukh, non lontano dal Cairo
REPUBBLICA CECA
3 ore
Quella traccia velenosa che da Salisbury porta in Repubblica Ceca
Gli agenti russi sospettati dell'affaire Skripal indagati da Praga per un'esplosione. E la tensione con Mosca sale
STATI UNITI
4 ore
Sparatoria in un ristorante a Kenosha, 3 morti e un uomo in fuga
Non si pensa a un atto di terrorismo ma piuttosto a un regolamento di conti. 2 persone sono rimate ferite gravemente
ISRAELE
9 ore
Da oggi in Israele la mascherina all'aperto non è più obbligatoria
Il passo, dopo l'esito positivo della campagna vaccinale. Ma al chiuso bisognerà comunque portarla
REGNO UNITO
11 ore
Il fegato grasso della discordia
Anche il Regno Unito pensa di bandire il foie gras ma gli allevatori francesi non ci stanno: «Non è crudeltà»
RUSSIA
1 gior
Navalny «sta morendo»
Lo ha annunciato su Twitter la sua portavoce
ITALIA
1 gior
Salvini rinviato a giudizio per Open Arms
Il processo comincerà il 15 settembre. «Ci vado a testa alta, anche a nome vostro. Prima l'Italia. Sempre».
LONDRA
1 gior
Addio principe Filippo, la regina in lacrime
Causa Covid, solo una trentina di persone hanno potuto presenziare ai suoi funerali.
FOTO
BRASILE
1 gior
In Brasile si scavano tombe giorno e notte
Perché, a causa del Covid, non c'è più posto per i corpi. E nelle ultime 24 ore le vittime sono state più di 3'000
FRANCIA
1 gior
Astra Zeneca, altri 9 casi di trombosi
Problemi in Francia per il vaccino anglo-svedese. Le autorità sanitarie in contatto con l'agenzia europea del farmaco
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile