keystone-sda.ch / STF (J. Scott Applewhite)
Mitch McConnell.
STATI UNITI
17.12.19 - 17:380

Impeachment: «Niente nuovi testimoni»

Il leader dei repubblicani al Senato respinge la richiesta dei democratici

di Redazione
ats ans

WASHINGTON - Negli Stati Uniti il leader dei repubblicani al Senato Mitch McConnell ha respinto la richiesta dei democratici di nuovi testimoni nell'atteso processo di impeachment al Senato sostenendo che essa dimostra le carenze del procedimento alla Camera.

«Non è il lavoro del Senato cercare disperatamente i modi per arrivare ad una condanna», ha dichiarato, sottolineando che spetta alla Camera costruire il caso.

«Se il caso dei dem alla Camera è carente, sottile, la risposta non è che il giudice e la giuria rimediano in Senato», ha aggiunto.

La lettera: «Pericolo per la costituzione» - Nel frattempo, un gruppo di oltre 700 tra storici, esperti di diritto ed altri hanno pubblicato una lettera aperta chiedendo alla Camera Usa di mettere in stato d'accusa il presidente degli Stati Uniti Donald Trump, denunciando la sua condotta come «un pericolo chiaro e attuale alla costituzione».

Nella lettera, pubblicata online dalla ong Protect Democracy, i firmatari criticano i «numerosi e flagranti abusi di potere» del presidente e la sua ostruzione del Congresso, giustificata sulla base del fatto che il potere esecutivo gode di assoluta immunità: «Una dottrina fittizia che, se tollerata, trasformerebbe il presidente in un monarca eletto al di sopra della legge».

«È nostro giudizio che se le cattive condotte del presidente Trump non arrivano al livello dell'impeachment, virtualmente nulla ci arriva», concludono. Tra i firmatari gli storici Ron Chernow, Jon Meacham e Douglas Brinkley.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Bayron 1 anno fa su tio
Bene!
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
4 ore
Ergastolo? El Chapo ha richiesto un nuovo processo
La difesa del narcotrafficante si sta battendo in particolare contro le condizioni di detenzione ai tempi delle udienze
Stati Uniti
7 ore
Ecco perché transizione green non è sinonimo di sicurezza sul lavoro
Dalle miniere di cobalto agli impianti di riciclaggio, passando per i pescatori: i diritti umani nell'economia verde
REGNO UNITO
10 ore
Danni fino a 18 miliardi di sterline da nuove misure anti-Covid
Per questo motivo il governo Johnson non prende in considerazione il Piano B (nonostante quello A non stia funzionando)
STATI UNITI
12 ore
«È uno sforzo coordinato per dipingere una falsa immagine di Facebook»
Per il Ceo della piattaforma social, l'azienda ha una «cultura aperta» e accoglie le «critiche in buona fede»...
CINA
15 ore
Vaccino ai bimbi dai tre anni e lockdown, la stretta cinese
Diversi focolai sono emersi dal 17 ottobre in diverse parti della Cina, a causa di alcuni turisti
MONDO
16 ore
«La salute deve diventare una priorità»
La lezione appresa dopo la pandemia è che il settore sanitario deve tornare al centro delle attività economiche
ITALIA
18 ore
Quella terza dose sempre più «scenario verosimile»
Con i contagi che rialzano la testa, è fra le misure tenute in considerazione, Brusaferro: «Ci faremo trovare pronti»
AFGHANISTAN
1 gior
A otto anni con l'ombra della fame: «A volte dormo senza aver mangiato»
La testimonianza di una famiglia di Kabul, sentita da Save The Children: «Tutto è diventato costoso».
ARABIA SAUDITA
1 gior
Mohammed bin Salman suggerì di uccidere re Abdullah?
Lo ha dichiarato un ex alto funzionario dell'intelligence saudita alla trasmissione 60 Minutes
REGNO UNITO
1 gior
La talpa ed i "Facebook Papers", il social vede sempre più buio
Dopo il suo esposto negli Stati Uniti, l'ex dipendente ha oggi raggiunto anche i legislatori britannici
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile