keystone-sda.ch/STF (Evan Vucci)
La trascrizione della telefonata del 25 luglio prova che Trump parlò di Biden con il presidente ucraino.
STATI UNITI
25.09.19 - 16:290
Aggiornamento : 18:31

Trump chiese a Zelensky di indagare Biden e suo figlio

Lo conferma la trascrizione della telefonata del 25 luglio, resa pubblica dall'amministrazione Usa

WASHINGTON - Il presidente Usa Donald Trump chiese a Volodymyr Zelensky di contattare il ministro della Giustizia Usa William Barr per discutere la possibile apertura di un'indagine per corruzione su Joe Biden e suo figlio.

È quanto conferma la trascrizione, resa pubblica dall'amministrazione Usa, della telefonata del 25 luglio scorso tra il presidente degli Stati Uniti e il leader ucraino.

«Fammi questo favore. Qualunque cosa puoi fare è molto importante che tu la faccia, se è possibile». Così Trump si rivolse a Zelensky nella telefonata. Cinque pagine in cui il tycoon chiede al presidente ucraino di contattare sia il ministro Barr sia il suo legale personale Rudolph Giuliani. Ma Trump non legherebbe esplicitamente la richiesta di indagini alla questione degli aiuti Usa all'Ucraina.

Il ministero della Giustizia americano afferma tuttavia che il ministro William Barr era «inconsapevole» del fatto che Trump lo tirò in ballo nella telefonata con il presidente ucraino. Non sapeva che il tycoon chiese a Zelensky di contattarlo.

Il direttore nazionale dell'intelligence Usa e l'ispettore generale della comunità di intelligence riferirono subito della denuncia fatta dallo 007 testimone della telefonata tra Trump e Zelensky. Il Dipartimento della giustizia visionò la questione e concluse che non c'erano i presupposti per aprire un'indagine penale sul comportamento del presidente. Lo riporta il New York Times citando fonti del Dipartimento della giustizia. In pratica nella trascrizione della telefonata non fu rilevata alcuna violazione.

Hillary pro impeachment - «Il presidente degli Stati Uniti ha tradito il nostro paese. È un pericolo chiaro a tutte le cose che ci rendono forti e al sicuro. Sostengo l'impeachment». Lo twitta Hillary Clinton, l'ex segretario di Stato ed ex candidata alla Casa Bianca, sconfitta proprio da Donald Trump nel 2016.

Bill Clinton, suo marito, è stato uno dei tre presidenti nei confronti dei quali è stata in passato avviata la procedura.

«Questa è una guerra politica» - Così il presidente statunitense Donald Trump, con una breve dichiarazione a sorpresa davanti alle telecamere, commenta la decisione dei democratici in Congresso di avviare un'indagine formale di impeachment.

Parlando dall'Hotel Intercontinental di New York dove ha in programma di incontrare il presidente dell'Ucraina, Trump commenta la trascrizione della telefonata con Zelensky: «Nessuna pressione - ribadisce - sono solo fake news, è la peggiore caccia alle streghe della storia Usa».

Il Congresso indaga - I membri del Congresso americano indagano per appurare se il presidente Usa Donald Trump, dopo la telefonata col leader ucraino Volodymyr Zelensky, fece ancora pressioni per riaprire l'inchiesta su Joe Biden ed il figlio in cambio del ripristino degli aiuti congelati alcuni giorni prima il colloquio. Lo riportano alcuni media Usa.

Sono i primi passi dell'indagine formale per impeachment annunciata nelle scorse ore.

Le pressioni di Trump sul presidente ucraino assumono i contorni di «un vero e proprio ricatto»: «Siamo di fronte al tradimento dei principi su cui il presidente ha giurato» secondo  Adam Schiff, il presidente democratico della commissione intelligence della Camera del Congresso Usa, la quale dovrà indagare sul fronte dell'impeachment.

Allegati
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
1 ora
Microfoni spenti (a turno) per evitare la rissa fra Trump e Biden
L'ultimo dibattito presidenziale andrà in scena giovedì notte in Tennessee
MONDO
3 ore
«Vogliamo rendere il mondo un posto migliore»
Degli hacker si stanno comportando alla "Robin Hood", ma gli esperti non sono convinti: «È per il senso di colpa?»
STATI UNITI
7 ore
Il voto per posta vale: la Corte suprema in tackle su Trump
In Pennsylvania saranno conteggiate le schede ricevute fino a tre giorni dopo l'election day
MONDO
14 ore
Covid, gli anticorpi «scompaiono dopo poche settimane»
Lo indica uno studio canadese, pubblicato dalla rivista medica mBio
IRLANDA
15 ore
L'Irlanda va in lockdown per sei settimane
Il primo ministro Micheál Martin ha invitato la popolazione a «restare a casa».
ITALIA
17 ore
Il coprifuoco lombardo e la mediazione di Conte con i sindaci
La bordata di Confindustria: «Provo sconforto per un Paese in confusione».
ITALIA
20 ore
La Lombardia chiede al governo un coprifuoco dalle 23, Speranza è d'accordo
Altri 1687 contagi nella regione, il rapporto tra tamponi e positivi sale all'11,5%.
STATI UNITI
20 ore
New York, in vigore da oggi la messa al bando delle buste di plastica
Diversi proprietari di piccole botteghe e negozi di alimentari, tuttavia, sono contrari al divieto
FRANCIA
20 ore
Prof decapitato: 15 persone fermate
Mercoledì si terrà alla Sorbona l'omaggio a Samuel Paty
REGNO UNITO
21 ore
Brexit, «negoziati senza senso» poi la marcia indietro
C'è ancora molto da fare sulla questione delle frontiere irlandesi, afferma il vicepresidente della Commissione europea
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile