Keystone (archivio)
Zambrano è tra i deputati a cui hanno revocato l'immunità parlamentare con l'accusa di aver appoggiato la rivolta militare del 30 aprile scorso.
VENEZUELA
10.05.19 - 16:450

«Non sappiamo dove sia» Zambrano

Il vicepresidente dell'Assemblea Nazionale doveva essere trasferito in tribunale ieri per l'udienza preliminare. Il deputato non avrebbe però mai raggiunto la destinazione

CARACAS - Doria Benahim, avvocato del vicepresidente dell’Assemblea Nazionale del Venezuela Edgar Zambrano, arrestato due giorni fa dagli agenti del servizio d’intelligence venezuelano Sebin, ha denunciato che attualmente non si conosce il luogo in cui si trova il deputato di opposizione.

«In questo momento non sappiamo dove sia stato trasferito il deputato Edgar Zambrano ieri sera», ha detto il legale al programma radiofonico della giornalista venezuelana Shirley Várnagy.

Verso le 23 venezuelane di ieri (le 5 svizzere di oggi), l'avvocato Lilia Camejo, presidente della ong Justicia Venezuela, aveva reso noto che le autorità stavano trasferendo Zambrano in tribunale per l'udienza preliminare. Tuttavia, il deputato non avrebbe mai raggiunto tale destinazione.

Il partito Azione Democratica, di cui Zambrano è tra i leader, ha scritto su Twitter di non conoscere «la posizione del presidente dell’Assemblea Nazionale Edgar Zambrano. Ieri sera abbiamo ricevuto informazioni sul suo trasferimento al Palazzo di Giustizia, ma era chiuso. I suoi legali e i suoi parenti sono diretti all'Helicoide (sede del Sebin a Caracas) per chiedere informazioni».

Il vicepresidente dell'Assemblea nazionale Zambrano, alleato di Juan Guaidó, autoproclamatosi presidente ad interim del Venezuela, è tra i dieci parlamentari oppositori a cui gli organismi governativi fedeli al presidente venezuelano Nicolas Maduro - Tribunale supremo di giustizia (Tsj) e Assemblea nazionale costituente (Anc) - hanno revocato l'immunità parlamentare con l'accusa di aver appoggiato la rivolta militare del 30 aprile scorso a Caracas.

Commenti
 
lo spiaggiato 7 mesi fa su tio
Sarà ancora all'interno della sua auto?...
seo56 7 mesi fa su tio
Ecco gli insegnamenti di Putin.. qualcuno ti da fastidio? Fallo sparire..
miba 7 mesi fa su tio
@seo56 E ci risiamo.... Perché non provi ad andare in Pazza Riforma, Piazza Colleggiata o Piazza Grande ad autoproclamarti presidente della Svizzera? Invece di continuare a fare il buffone come malgrado tutto lasciano fare a Guaidò, Leopoldo Lopez e compagnia bella anche nella democratica Svizzera come minimo ora saresti alla Stampa o all'OSC a Mendrisio. Purtroppo nel tuo caso al tuo idolo Trump non gliene fregherebbe un fico secco in quanto le montagne ed i ghiacciai della Svizzera non sono così attrattivi come il petrolio e le immense ricchezze del Venezuela. Ah, se almeno ti prendessi la briga di informarti un po' più oggettivamente su come stanno REALMENTE le cose eviteresti di fare figuracce...
seo56 7 mesi fa su tio
@miba Buffone sarai tu! Io non insulto terze persone anche se non la pensano come me. Tranquillo le figuracce le fai tu che sostieni dittatori, criminali e assassini. Ma va bene così ... siamo in democrazia per fortuna nostra.
miba 7 mesi fa su tio
@seo56 Scusami, Guaidò e soci non sono i buffoni al soldo degli USA, non sono gli organizzatori delle Guarimbas (quelli che attaccano anche gli ospedali e bruciano le persone per strada), quelli che auspicano un intervento armato, quelli che invocano gli aiuti umanitari (anche se l'ONU dichiara che non vi è nessun presupposto). Tutti per la democrazia (quella su misura che va bene solo a Trump e a te...). Ma fammi il piacere! Informati e soprattutto lascia ai Venezuelani decidere DEMOCRATICAMENTE!!!!
seo56 7 mesi fa su tio
@miba Ribadisco ognuno ha le proprie idee e ritengo che vanno rispettate, anche criticate ma senza insultare.
miba 7 mesi fa su tio
@seo56 ;) se leggi bene "buffone" non era riferito a te ma a Guaidò. Il senso era che se tu facessi il buffone come lui qui avresti pesanti conseguenze. Non era sicuramente mia intenzione insultarti e se c'è stato un malinteso mi scuso con te
seo56 7 mesi fa su tio
@miba No problem, buona serata
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
FILIPPINE
45 min
Terremoto: una vittima confermata, è una bimba
La piccola è morta nella cittadina di Matanao a causa del crollo della sua abitazione
FOTO
FILIPPINE
5 ore
Terremoto nelle Filippine: i morti sono almeno 4
Dei quali un bimbo, diversi i crolli e molto panico fra la popolazione. Il bilancio è ancora in corso ed è destinato ad aggravarsi
ARGENTINA
5 ore
Buenos Aires, rapinato e ucciso davanti ad un hotel a cinque stelle
La vittima è un turista britannico. Anche il figlio è stato colpito ad una gamba e si trova ora in ospedale
NUOVA ZELANDA
6 ore
White Island, le vittime del vulcano salgono a 16
Le ricerche degli ultimi due dispersi proseguono. Oltre 20 persone si trovano ancora in cura intensiva all'ospedale
SPAGNA
6 ore
Cop25: si tratta a oltranza. Gli ambientalisti: «È un fallimento»
La delegazione svizzera: «Meglio nulla che un pessimo accordo»
STATI UNITI
17 ore
Studentessa uccisa a New York, arrestato un tredicenne
La ragazza è stata aggredita nel Morningside Park, a pochi passi dall'università Columbia
REGNO UNITO
19 ore
Brexit: tempi duri per turisti e studenti europei
Il premier britannico Boris Johnson è già al lavoro per portare il Regno fuori dall'Ue alla scadenza del 31 gennaio 2020
ITALIA
20 ore
Part time: in 10 anni un milione in più, ma spesso è involontario
Il 64,1% delle persone coinvolte vorrebbe lavorare a tempo pieno
ALBANIA
20 ore
Sisma: emessi 17 ordini di arresto
Sono stati emessi nei confronti di imprenditori edili, funzionari dell'amministrazione locale e tecnici
STATI UNITI
22 ore
Biden e l'esempio dei Labour: «I pericoli di virare troppo a sinistra»
Il candidato alle presidenziali del 2020 ha lanciato un avvertimento ai suoi rivali Bernie Sanders e Elizabeth Warren
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile