Deposit Photos, archivio
ITALIA
25.03.19 - 20:040

Paziente morto resta in reparto per ore

Non è stato possibile per ore trasferire la salma in obitorio perché l'ascensore del reparto di Medicina era rotto

VIBO VALENTIA - Era ricoverato in ospedale, dove le sue condizioni di salute si sono aggravate ed è morto, ma non è stato possibile per ore trasferire la salma in obitorio perché l'ascensore del reparto di Medicina era rotto. È un'altra storia di sanità alle prese con problemi irrisolti e che si ripropongono quella accaduta nell'ospedale di Serra San Bruno (Calabria), che ha riguardato un pensionato sessantaseienne, residente a Fabrizia, morto ieri pomeriggio.

I responsabili dell'ospedale di Serra San Bruno, dove si sono registrati problemi e criticità anche in passato, hanno subito contattato l'azienda che ha montato gli ascensori. E i tecnici si sono messi al lavoro per riparare il guasto.

Già nel dicembre scorso la stessa struttura sanitaria, riconosciuta come ospedale di montagna, era stata al centro delle cronache per un ascensore in avaria, rimasto inutilizzabile per l'ultima settimana dell'anno. A gennaio, inoltre si era registrata un'insufficienza degli spazi dell'obitorio dell'ospedale, situazione che aveva costretto alla sistemazione delle bare in un corridoio adiacente.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
GIAPPONE / COREA DEL NORD
2 ore
Tokyo: una donna si è ammalata due volte
Le autorità sanitarie di Osaka hanno comunicato che è il primo caso di questo genere
ITALIA
6 ore
Lombardia, governatore in auto-isolamento e 37 guariti
I due focolai, quello lombardo e quello veneto, sono risultati essere collegati.
STATI UNITI
8 ore
Coronavirus: primo caso da origini non chiare
Il contagiato non ha di recente viaggiato in un paese straniero o avuto contatti con persone malate
CINA
8 ore
Coronavirus: accertati 433 nuovi casi e 29 morti
Cala ancora il numero di vittime come pure quello dei pazienti in gravi condizioni
STATI UNITI
9 ore
Lui non le compra l'erba, lei lo accoltella con una katana
Una dimenticanza è stata all'origine di un truculento scontro per una coppia del Michigan
STATI UNITI
9 ore
Scopri se il tuo tipo barba è problematico per il coronavirus
Un'anticipazione: se ce l'hai probabilmente lo è, parola di un nuovo grafico del Centro Controllo Malattie americano
STATI UNITI
9 ore
La ciotola è "offline" e così cani e gatti restano senza cibo
Problemi tecnici per lo “smartfeeder” prodotto da Petnet. Le lamentele sui social
GERMANIA
18 ore
Studenti fanno l'esame ma scompare nel nulla: dovranno ripeterlo
Più di 250 studenti dell'Università di Siegen dovranno ripetere un esame che hanno effettuato e che non si sa dove sia
CINA
21 ore
Scarseggiano gli edulcoranti artificiali: Coca Light e Zero a rischio?
L'azienda dice di aver attivato «piani di approvvigionamento di emergenza».
ITALIA
21 ore
Coronavirus, guarita la prima malata. Madre positiva dà alla luce bimbo sano
La turista cinese era in quarantena allo Spallanzani da fine gennaio. La neomamma invece era stata ricoverata ieri
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile