Keystone
ISRAELE
21.03.19 - 19:420
Aggiornamento : 20:24

Netanyahu ringrazia Trump: «Hai fatto la storia»

Il premier israeliano ha apprezzato l'intenzione del tycoon di riconoscere la sovranità israeliana sul Golan

GERUSALEMME - «Hai fatto la storia». Questo ha detto in una conversazione telefonica il premier israeliano - come riferisce il suo ufficio - al presidente americano per ringraziarlo della sua intenzione di riconoscere la sovranità israeliana sul Golan.

Netanyahu ha anche diffuso un tweet in cui afferma: «In un momento in cui l'Iran cerca di usare la Siria come piattaforma per distruggere Israele, il Presidente Trump coraggiosamente riconosce la sovranità israeliana sulle alture del Golan. Grazie Presidente Trump! @realDonaldTrump».

Netanyahu in un incontro con il segretario di stato Usa Mike Pompeo a Gerusalemme ha poi definito la decisione di Trump «il miracolo di Purim» facendo riferimento alla festa che si celebra oggi in Israele e che ricorda la salvezza degli ebrei nell'antica Persia, oggi Iran, da parte della regina Esther.

«Ho ringraziato per telefono il presidente Trump a nome del popolo di Israele. Ha di nuovo fatto la storia. Prima ha riconosciuto Gerusalemme come capitale di Israele, poi ha lasciato il disastroso accordo nucleare con l'Iran ed ora ha preso forse la decisione più importante».

Pompeo ha risposto che «Trump ha preso una fiera e importante decisione che farà la storia. Mostra che i soldati che Israele ha perso in battaglia lì sono stati importanti e pieni di significato».

«Dopo 52 anni è il momento per gli Stati Uniti di riconoscere in pieno la sovranità di Israele sulle Alture del Golan», aveva twittato Donald Trump, imprimendo un'altra svolta epocale alla politica estera americana.

 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
1 ora

New York intende bandire le e-cig aromatizzate

Andrew Cuomo ha annunciato che darà disposizioni in tal senso ai dirigenti sanitari visti i rischi per i giovani

FOTO
Politica
2 ore

L'abbraccio di Pontida a Salvini, tra momenti "caldi" e critiche

Decine di migliaia di militanti, stipati nel tradizionale pratone leghista, acclamano il loro leader, al primo vero test dopo l'uscita traumatica dal 'Palazzo'

MESSICO
2 ore

Orrore in Messico, almeno 44 cadaveri smembrati in un pozzo

Ilnumero è destinato a crescere. Prima di essere sotterrati i corpi sono stati fatti a pezzi e le autorità li hanno dovuti ricomporre

STATI UNITI
3 ore

Cambiamento climatico: per il 56% degli americani bisogna agire «subito»

Un sondaggio di CBS News rivela un'accresciuta sensibilità al tema: «Gli americani si stanno finalmente svegliando»

ARABIA SAUDITA
5 ore

Produzione di petrolio dimezzata: Riad userà le riserve

L'Arabia Saudita ha annunciato che compenserà così il taglio di 5,7 milioni di barili al giorno dovuto agli attacchi

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile