Keystone
THAILANDIA
08.02.19 - 08:340

Una principessa come premier?

Ubolratana Mahidol, sorella maggiore dell'attuale re Vajiralongkorn, sarà candidata alla carica di primo ministro alle elezioni thailandesi del prossimo 24 marzo

BANGKOK - La principessa thailandese Ubolratana Mahidol, sorella maggiore dell'attuale re Vajiralongkorn, sarà candidata alla carica di primo ministro alle elezioni thailandesi del prossimo 24 marzo, le prime dopo il colpo di Stato del 2014 e cinque anni di giunta militare.

Lo ha annunciato il partito Thai Raksa Chart questa mattina, nell'ultimo giorno possibile per registrare le candidature. Il partito è considerato vicino all'ex premier Thaksin Shinawatra, in autoesilio dal 2008 e nemesi dell'attuale giunta militare.

La candidatura dà uno scossone al panorama politico in vista del voto, dove ci si aspettava una riconferma in carica del generale Prayuth Chan-ocha, anche per effetto dei cambiamenti alla Costituzione apportati dalle forze armate in cinque anni di governo. Prayuth sarà il candidato del partito Palang Pracharat, creato appositamente come veicolo politico per l'esercito.

Ubolratana (67 anni) ha rinunciato al titolo ufficiale di principessa nel 1972, quando sposò un americano dal quale divorziò 26 anni dopo. La coppia ha avuto tre figli, uno dei quali morì nello tsunami del 26 dicembre 2004 mentre era in vacanza in Thailandia.

Ubolratana ha un passato di attrice e promuove ancora oggi l'industria cinematografica thailandese all'estero. È anche alla guida di alcune fondazioni no profit impegnate nel sociale. La monarchia thailandese è ufficialmente al di sopra della politica e non ci sono precedenti di altri membri della famiglia reale candidati a guidare il Paese.

TOP NEWS Dal Mondo
SPAGNA
6 ore

Vibratori e cera depilatoria alle vincitrici del torneo: «È sessista»

Gli «inappropriati» premi dati alle finaliste di un campionato di squash hanno provocato le dimissioni di tre dirigenti

REGNO UNITO
7 ore

«Un nuovo accordo» per rompere l'empasse sulla Brexit

È la proposta di Theresa May che però è contraria a un nuovo referendum: «Completare l'uscita è un lavoro enorme, più difficile del previsto»

ITALIA
10 ore

Freccia gli trapassa il cuore, salvato in ospedale

Il dardo di oltre 30 centimetri ha trapassato il ventricolo sinistro

ITALIA
11 ore

Nuovo capodoglio spiaggiato in Sicilia, è il sesto da gennaio

Si dovrà accertare se anche in quest'ultimo caso a provocare la morte dell'animale sia stata la plastica

STATI UNITI
11 ore

Nike e Adidas si lamentano con Trump: «Una catastrofe»

Diverse aziende chiedono di riconsiderare i dazi sulle scarpe fatte in Cina

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report