Keystone
THAILANDIA
08.02.19 - 08:340

Una principessa come premier?

Ubolratana Mahidol, sorella maggiore dell'attuale re Vajiralongkorn, sarà candidata alla carica di primo ministro alle elezioni thailandesi del prossimo 24 marzo

BANGKOK - La principessa thailandese Ubolratana Mahidol, sorella maggiore dell'attuale re Vajiralongkorn, sarà candidata alla carica di primo ministro alle elezioni thailandesi del prossimo 24 marzo, le prime dopo il colpo di Stato del 2014 e cinque anni di giunta militare.

Lo ha annunciato il partito Thai Raksa Chart questa mattina, nell'ultimo giorno possibile per registrare le candidature. Il partito è considerato vicino all'ex premier Thaksin Shinawatra, in autoesilio dal 2008 e nemesi dell'attuale giunta militare.

La candidatura dà uno scossone al panorama politico in vista del voto, dove ci si aspettava una riconferma in carica del generale Prayuth Chan-ocha, anche per effetto dei cambiamenti alla Costituzione apportati dalle forze armate in cinque anni di governo. Prayuth sarà il candidato del partito Palang Pracharat, creato appositamente come veicolo politico per l'esercito.

Ubolratana (67 anni) ha rinunciato al titolo ufficiale di principessa nel 1972, quando sposò un americano dal quale divorziò 26 anni dopo. La coppia ha avuto tre figli, uno dei quali morì nello tsunami del 26 dicembre 2004 mentre era in vacanza in Thailandia.

Ubolratana ha un passato di attrice e promuove ancora oggi l'industria cinematografica thailandese all'estero. È anche alla guida di alcune fondazioni no profit impegnate nel sociale. La monarchia thailandese è ufficialmente al di sopra della politica e non ci sono precedenti di altri membri della famiglia reale candidati a guidare il Paese.

TOP NEWS Dal Mondo
AUSTRIA
2 ore

Piccolo aereo si schianta sulle Alpi tirolesi

Ci sarebbero 3 morti. L'incidente è avvenuto a 2300 metri di quota sui Monti del Wetterstein

AUSTRALIA
5 ore

Non pagano le tasse perché «è contro il volere di Dio»

Dal 2011 una famiglia non ha versato un centesimo e ora si è vista comminare una maxi multa

ITALIA / SVIZZERA
5 ore

Roche-Novartis, ora fioccano le richieste di risarcimento

Lo Stato italiano e svariate regioni - le prime sono Piemonte, Lazio, Toscana e Veneto - hanno annunciato iniziative

STATI UNITI
7 ore

Colpita da una pallina lanciata dal padre, muore bimba di sei anni

La piccola era felice di accompagnare il genitore sui campi da golf

STATI UNITI
8 ore

«L'Fbi indaghi su FaceApp»

Dagli Usa vogliono fare chiarezza in merito alle procedure usate da Wireless Lab, una società russa basata a San Pietroburgo

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile