Keystone
BRASILE
26.03.18 - 19:540

Confermata la condanna a 12 anni per Lula

L?ex presidente non sarà arrestato finché il Tribunale Supremo Federale non deciderà sulla richiesta di habeas corpus presentata dai legali

BRASILIA - Il Tribunale Regionale Federale (Trf) di Porto Alegre ha respinto oggi i ricorsi presentati dagli avvocati di Luis Inacio Lula Da Silva, confermando la condanna dell'ex presidente brasiliano a 12 anni e un mese di carcere per i delitti di corruzione passiva e riciclaggio.

Lula tuttavia non sarà arrestato finché il Tribunale Supremo Federale (Stf) non deciderà sulla richiesta di habeas corpus presentata dai legali dell'ex presidente. L'alta corte si riunirà il prossimo 4 aprile per prendere una decisione definitiva al riguardo.

Lo scorso 24 gennaio, il Trf ha confermato in seconda istanza la sentenza emessa in primo grado dal giudice Sergio Moro, il magistrato simbolo delle inchieste anticorruzione in Brasile, aggravandone però la pena, che è passata così dai 9 ai 12 anni di carcere. I legali dell'ex presidente avevano presentato un ricorso contro questa nuova sentenza, che è stato respinto oggi, in una decisione unanime dei tre magistrati di Porto Alegre.

Parallelamente, però, giovedì scorso il Stf ha deciso di accettare la presentazione di una richiesta di habeas corpus presentata dagli avvocati di Lula, dopo un lungo dibattito, fissando per il prossimo 4 aprile l'udienza in cui dovrà esprimersi sul contenuto della richiesta. Nel frattempo, l'alta corte ha emesso una cautelare che blocca il possibile arresto dell'ex presidente finché non sarà presa una decisione sulla sua richiesta di habeas corpus.

TOP NEWS Dal Mondo
AUSTRALIA
1 ora
Melbourne toglie il coprifuoco dopo due mesi
La decisione arriva dopo che i casi attivi dello stato sono scesi sotto i 400 per la prima volta dal 30 giugno
BELGIO
4 ore
Bruxelles "stringe", le serate finiscono prima
Fissata alle 23 la chiusura dei bar, alle 22 per le attività che vengono cibo e bevande
STATI UNITI
13 ore
Trump nomina Amy Coney Barrett giudice della Corte Suprema
La decisione sposta ancora più a destra la massima istanza giudiziaria statunitense.
BIELORUSSIA
17 ore
In più di 90 in manette dopo le manifestazioni anti Lukashenko
La maggior parte delle persone fermate sono donne. In centinaia hanno preso parte ai raduni a Minsk.
REGNO UNITO
20 ore
Proteste anti-confinamento: manifestanti e polizia si scontrano
Almeno tre dimostranti e quattro agenti sono rimasti feriti a Londra.
STATI UNITI
22 ore
La Florida toglie le restrizioni a bar e ristoranti
Sarà inoltre proibito multare chi non indossa la mascherina o non osserva il distanziamento sociale
FRANCIA
23 ore
Attacco a Parigi, l'aggressore: «Non sopportavo le caricature di Maometto»
Il 18enne pachistano ha «riconosciuto» e «rivendicato» il suo atto. Pensava di attaccare Charlie Hebdo
REGNO UNITO
1 gior
Londra in allerta per le manifestazioni anti-Covid
La polizia ha fatto sapere che «non tollererà violenze»
STATI UNITI
1 gior
Trump ha scelto la sostituta del giudice Ginsburg
L'annuncio della Casa Bianca è atteso nelle prossime ore
ITALIA
1 gior
A un mese dal contagio, è ancora Covid-positivo
Il Cavaliere settimana prossima compierà gli anni, ma per lui nessuna super festa
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile