Keystone / EPA
UNIONE EUROPEA
19.03.18 - 17:310

Brexit, negoziati sull'Irlanda avanti fino ad aprile

Lo scopo è di assicurare una frontiera 'morbida' tra Irlanda e Irlanda del Nord

BRUXELLES - Ue e Gran Bretagna non hanno ancora trovato un'intesa sulla questione irlandese, per questo è previsto un calendario di negoziati specifici dal 26 marzo al 18 aprile per assicurare una frontiera 'morbida' tra Irlanda e Irlanda del Nord quando scatterà la Brexit.

Londra ha però accettato, come aveva chiesto l'Ue a dicembre, di inserire una sorta di 'paracadute' ("backstop") - fortemente contestato dal Dup - in caso di mancato accordo tra le due parti che garantisca in sostanza l'applicazione delle norme Ue in Irlanda del Nord per evitare una frontiera dura.

«Non c'è ancora accordo sul giusto approccio operativo» sulla questione irlandese, su cui «c'è da fare di più», ha sottolineato il capo negoziatore britannico David Davis, sottolineando di essere anche «d'accordo sulla necessità di includere» nell'accordo di addio «testo legale che dettagli la soluzione 'paracadute' per la frontiera» irlandese. Ma, ha avvertito Davis, «resta nostra intenzione raggiungere una partnership che sia così stretta che non richieda misure specifiche in relazione all'Irlanda del Nord».

TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
14 min

Apple starebbe testando dei nuovi schermi made in China per l'iPhone

L'azienda Boe già li realizza per alcuni prodotti Huawei, sulla decisione però potrebbe incidere la guerra dei dazi

STATI UNITI
2 ore

A New York è scomparso uno chef

Andrea Zamperoni, lodigiano di 33 anni, lunedì mattina non si è presentato al lavoro al celebre Ciprian Dolci

ITALIA
2 ore

La misteriosa morte di un 23enne britannico a Imperia

È caduto per motivi ancora da stabilire da un palazzo in un cortile seminascosto e lo hanno trovato due giorni dopo solo localizzando il suo cellulare

FOTO
FRANCIA
4 ore

Brucia l'ospedale nella banlieue: donna muore bloccata nell'ascensore

Le fiamme sono divampate nella notte e sono state spente alle prime luci di questa mattina, diversi i feriti

FRANCIA
5 ore

Ocean Viking: Francia «pronta» ad accogliere i migranti

L'Eliseo ha fatto sapere che accoglierà «un numero importante di migranti», ma non la nave poiché essa deve attraccare nel «porto più vicino», per cui a Malta o in Italia

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile