Keystone
ITALIA
26.05.17 - 12:580
Aggiornamento : 14:29

Taormina, confronto difficile tra leader

Restano divisioni di vedute tra alleati europei e gli Usa, in particolare sul clima e il commercio, mentre sulla lotta al terrorismo c'è una maggiore unità di intenti

TAORMINA - Tra imponenti misure di sicurezza, si è aperto stamattina a Taormina (I) il vertice del G7.

Dopo la cerimonia inaugurale, comincerà il confronto politico su un'agenda molto ricca sulla quale restano divisioni di vedute tra alleati europei e gli Usa, in particolare sul clima e il commercio, mentre sulla lotta al terrorismo c'è una maggiore unità di intenti.

A fare gli onori di casa, il premier italiano Paolo Gentiloni, al suo primo G7 da primo ministro. Prima volta anche per la premier britannica Theresa May, il presidente francese Emmanuel Macron e il presidente americano Donald Trump.

Politica estera e sicurezza nel menu - Politica estera e sicurezza: questo il tema centrale della colazione di lavoro tra i sette "grandi".

Tra i temi evocati, che verranno ripresi poi nel pomeriggio: la situazione in Ucraina, con la volontà europea di mantenere le sanzioni con la Russia, l'allarme terrorismo dopo il recente attentato di Manchester, la minaccia nucleare nord coreana.

«Sappiamo che non sarà un confronto semplice, ma lo spirito di Taormina ci può aiutare nella direzione giusta», ha commentato il premier Paolo Gentiloni, «padrone di casa» di questo vertice blindatissimo.

I lavori, che proseguiranno fino a domani, sono iniziati con un leggero ritardo rispetto alle previsioni. Gentiloni ha accolto i colleghi capi di Stato e di governo nel teatro greco di Taormina.

Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump è giunto per ultimo e in ritardo: ha fatto aspettare gli altri leader per oltre una decina di minuti.

Dopo la foto di famiglia i Sette grandi hanno attraversato a piedi il centro storico di Taormina. All'inizio mancava Donald Trump, verosimilmente per ragioni di sicurezza, che li ha raggiunti sul belvedere. Poi l'ultima breve passeggiata fino al San Domenico Palace, che ospita i lavori.

La passeggiata in centro riassume emblematicamente le posizioni di questo G7. Il presidente degli Stati Uniti non ha ancora deciso la sua posizione sull'accordo di Parigi sul clima, e non appare in sintonia con i colleghi sulla questione dei migranti.

Primi screzi con gli alleati europei sono apparsi ieri al Vertice Nato di Bruxelles: Trump ha ricordato l'impegno preso a Glasgow dagli alleati di spendere per la difesa fino al 2% del pil e non ha voluto impegnarsi per la mutua difesa in seno all'Alleanza.

Inoltre "Der Spiegel" sostiene che l'inquilino della Casa Bianca avrebbe definito i tedeschi "cattivi", visto il loro surplus commerciale.

INFOGRAFICA Stampaprint Srl
 
 

www.stampaprint.net/it
Guarda le 4 immagini
Commenti
 
Foxdilollo78 2 anni fa su tio
Quando si tratta di guerre allora sono tutti d'accordo... ma quando si tratta di salvare il Mondo nessuno tira fuori un soldo... «Nuvola Rossa, grande capo indiano, una volta disse a un uomo bianco: ‘Quando avrete prosciugato l'ultimo dei fiumi, tagliato l'ultimo degli alberi, ucciso l'ultimo dei bisonti e magari pescato anche l'ultimo dei pesci, allora, ma neppure un attimo prima, capirete che non potete mangiare i vostri inutilissimi soldi’.» Piero Pelù
fonta 2 anni fa su tio
Ma cosa ci fa l'Italia con i paesi più potenti del mondo?
Lucauno 2 anni fa su tio
@fonta "Cosa fa l'Italia con i paesi più potenti del mondo? " Ovvio e palese! Come al solito è pronta a correre in aiuto ai vincitori.
TOP NEWS Dal Mondo
ITALIA
25 min

A Como l'outlet dove i commessi sono speciali

"For&From" ospiterà una dozzina di persone con disabilità che lavoreranno nello spazio di 270 metri quadrati, privo di barriere

UNIONE EUROPEA
1 ora

Brexit, i leader dell'Ue approvano l'accordo

Il dibattito tra i 27 è terminato con l'adozione delle conclusioni circolate

VIDEO
STATI UNITI
4 ore

Uomo privo di sensi sui binari, salvato all'arrivo del treno

È stato un poliziotto della Utah Highway a intervenire giusto in tempo. Per molti è stato un eroe

REGNO UNITO
5 ore

Brexit: le nuove regole speciali per l'Irlanda del Nord

Nella nuova intesa è stato riaperto il protocollo su Irlanda e Irlanda del Nord, inserendo «soluzioni legalmente operative»

FRANCIA
7 ore

Sì alle telecamere nascoste sul luogo di lavoro

Lo ha stabilito la Corte europea dei diritti umani nella sentenza definitiva emessa oggi

AGGIORNAMENTI
UNIONE EUROPEA
8 ore

Trovato l'accordo sulla Brexit. Sabato si vota

Lo hanno dichiarato Jean-Claude Juncker e Boris Johnson

VIDEO
REGNO UNITO
9 ore

Bloccano la metropolitana: pendolari attaccano i manifestanti

Continuano le proteste del gruppo Extinction Rebellion. Tensioni questa mattina a Londra

FOTO E VIDEO
SPAGNA
11 ore

Terza notte di fuoco in Catalogna: travolti due manifestanti

Il presidente Torra: «La protesta sia pacifica». Gli stessi leader separatisti catalani detenuti hanno preso le distanze dagli indipendentisti violenti

STATI UNITI
13 ore

Sandy Hook, un negazionista dovrà risarcire il padre di una delle vittime

Leonard Pozner aveva fatto causa a James Fetzer, che ha sostenuto in un libro che il massacro del 2012 non sia mai avvenuto

STATI UNITI
23 ore

FMI: «I tassi bassi sono un rischio per la stabilità finanziaria»

«Spingono gli investitori verso asset rischiosi e contribuiscono a far crescere la montagna di debito a rischio delle imprese»

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile