Keystone
STATI UNITI
24.04.17 - 20:290

«Lo status quo in Corea del Nord è inaccettabile»

Donald Trump ha parlato al Consiglio di sicurezza dell'Onu: «È un problema che dobbiamo risolvere»

WASHINGTON - «Lo status quo in Corea del Nord è inaccettabile. È un grande problema mondiale che dobbiamo finalmente risolvere». Lo ha detto il presidente degli Stati Uniti Donald Trump incontrando gli ambasciatori dei 15 Paesi membri del Consiglio di sicurezza, nel sottolineare che il Consiglio di sicurezza dell'Onu deve essere preparato a imporre nuove sanzioni alla Corea del Nord.

«Per decenni la gente è rimasta con i paraocchi, adesso è il momento di risolvere il problema», ha aggiunto Trump.

«L'Onu ha enorme potenziale - «Semplicemente non accade che l'Onu risolva i conflitti. Credo che ciò comincerà ad accadere adesso». Ha continuato il presidente americano sottolineando come lui ritenga da tempo che le Nazioni Unite abbiano una efficacia limitata, ma si dice convinto del loro «enorme potenziale». Trump ha quindi spiegato che gli Stati Uniti contribuiscono per il 22% del budget all'Onu e per circa il 30% dei fondi per peacekeeping: «cosa ingiusta - ha sottolineato - dobbiamo assicurare che nessuna nazione sopporti il peso in maniera sproporzionata».

 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
TOP NEWS Dal Mondo
GERMANIA
20 min
Robert Koch Institut: vaccino entro l'autunno... anzi no
L'istituto ha prima pubblicato un documento a sostegno di un vaccino entro l'autunno, per poi rimuoverlo
ITALIA
1 ora
Anziano scompare per tre giorni, lo ritrovano al cimitero (vivo)
Solo un po' disidratato e confuso, la disavventura a lieto fine di un 84enne del Comasco scomparso questo sabato
SVIZZERA
1 ora
Una buona estate non basta per cancellare il Covid
Non è sufficiente l'aumento dei viaggiatori per le vacanze estive per salvare l'annus horribilis dello scalo zurighese
CINA
2 ore
La Cina ha sospeso i voli di tre compagnie aeree
Compresa Etihad Airlines, il motivo sono troppi passeggeri positivi al Covid-19
SCOZIA
2 ore
È di tre morti il bilancio dell'incidente ferroviario di oggi in Scozia
Causato da uno smottamento sui binari dovuto al maltempo, 6 persone sono rimaste ferite e sono state ospedalizzate
SVEZIA
4 ore
Immunità di gregge? «Obiettivo fallito»
Nonostante la "diffusione controllata" solo il 15% della popolazione ha contratto l'infezione nel paese scandinavo
FOTO
LIBANO
5 ore
Beirut, i selfie di fronte al disastro
Mentre i soccorsi sono ancora impegnati a cercare i dispersi, il luogo della tragedia è già "un'attrazione" per turisti
GERMANIA
6 ore
Coronavirus: nuovi crediti statali per Tui
Gli azionisti hanno reagito con entusiasmo al miliardario sostegno aggiuntivo per la compagnia turistica.
SCOZIA
7 ore
Scozia: deragliato un treno in un grave incidente ferroviario
È successo a Stonehaven, nell'Aberdeenshire. Sul posto diverse ambulanze, si parla di almeno un morto
STATI UNITI
8 ore
Twitter: risposte ai tweet bloccate contro odio e bullismo
Il social permette ora di decidere chi può commentare i post: «Alcuni si sentono più sicuri così».
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile