FRANCIA
09.11.16 - 18:440

Un miliardo di euro in cinque anni alla Tunisia

PARIGI - Sarà di un miliardo di euro ripartito in cinque anni il contributo finanziario della Francia a favore della Tunisia. Lo ha detto ai media il premier francese Manuel Valls, dopo aver ricevuto oggi a Parigi il suo omologo tunisino, Youssef Chahed, in visita ufficiale in Francia sino a domani.

«I nostri due Paesi hanno relazioni storiche, i nostri due popoli e le nostre gioventù si fondono tra loro, ha detto Valls aggiungendo che sono molti i tunisini in Francia come molti sono i franco-tunisini e le personalità francesi. della politica, dello sport, delle arti e della cultura, in Tunisia, e tutte profondamente legate al Paese. Approfitto di quest'occasione per lanciare un appello ai miei concittadini per invitarli a tornare in vacanza in Tunisia e condividere i nostri valori comuni» ha aggiunto Valls.

Il premier ha poi sottolineato come l'avvenire dell'Europa e in particolare della Francia, si giochi in Africa, nel Maghreb e nel Mediterraneo in generale. La Francia parteciperà con una folta delegazione di investitori e uomini d'affari alla Conferenza per gli investimenti "Tunisia 2020", in programma a Tunisi il 29 e 30 novembre prossimi.

TOP NEWS Dal Mondo
REGNO UNITO
7 ore

Una trappola tesa al momento giusto blocca la Brexit

Il voto decisivo atteso per oggi sul deal è saltato ed ora è muro contro muro fra Parlamento e Governo

REGNO UNITO
11 ore

Stop a Johnson, Westminster rinvia la Brexit

La Camera dei Comuni ha approvato un emendamento che obbliga il premier a chiedere un rinvio all'UE

FOTO
REGNO UNITO
12 ore

Il popolo torna in piazza contro la Brexit

Un raduno colorato, fra slogan, cartelli, bandiere britanniche e dell'Ue e vessilli di partito

SIRIA
14 ore

Ankara accusa i curdi di violare il "cessate il fuoco"

«In 36 ore hanno compiuto 14» violazioni». Ma la Turchia assicura che è in atto un coordinamento con gli Stati Uniti

REGNO UNITO
14 ore

Brexit, l'esito resta incerto

È partito il dibattito vero e proprio sull'accordo. Si vota su due emendamenti: una nuova proroga e referendum bis

REGNO UNITO
17 ore

Oggi è il giorno della Brexit

Boris Johnson chiede al Parlamento di approvare l'accordo da lui raggiunto con l'Ue e avverte la Camera dei Comuni che «ora è arrivato il tempo» di decidere

STATI UNITI
19 ore

Boeing 737 Max, la società sapeva

Una serie di sms tra dipendenti nel 2016 indica che la società era consapevole del rilevante problema del sistema di controllo automatico del volo

FOTO
SPAGNA
19 ore

Le proteste serali fanno 182 feriti e 54 arresti

Tra le persone fermate e poi rilasciate anche un fotoreporter del quotidiano El Pais, «immobilizzato a terra da una mezza dozzina di agenti e portato in un furgone di polizia»

ITALIA
1 gior

La provocazione di Grillo: «E se togliessimo il voto agli anziani?»

Il fondatore del M5s scatena un pandemonio con la sua dichiarazione. Calderoli: «Nemmeno Erdogan». Salvini: «Togliamo il voto a lui»

SIRIA
1 gior

Fragile tregua in Siria, sul confine cadono ancora le bombe

Il cessate il fuoco concordato ieri da Turchia e Stati Uniti ha subito ripetute violazioni: i raid di Ankara non si fermano. Erdogan però nega: «Disinformazione»

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile