CROAZIA
12.09.16 - 07:200

La Croazia vira verso centrodestra

Alle elezioni politiche nel paese balcanico si prospetta una chiara vittoria del partito guidato dall'eurodeputato Andrej Plenkovic. Scarsa l'affluenza alle urne

ZAGABRIA - Alle elezioni politiche in Croazia si prospetta una chiara vittoria del centrodestra guidato dall'eurodeputato Andrej Plenkovic, che avrà nel parlamento di Zagabria una maggioranza relativa e una buona posizione di partenza per formare il nuovo governo croato.

Con quasi tre quarti delle schede scrutinate i conservatori dell'Unione democratica croata (Hdz) di Plenkovic ottengono 61 deputati dei 151 che compongono il parlamento monocamerale di Zagabria, confermandosi il primo partito del Paese. I socialdemocratici di Zoran Milanovic sono fermi a 54 mandati, e la differenza tra i due schieramenti sembra oramai insormontabile. Anche sommando i quattro deputati regionalisti istriani, che tradizionalmente si allineano con il centrosinistra, Milanovic rimane sotto di tre deputati.

Parlando nella notte, l'ex premier socialdemocratico, che è stato alla guida del governo dal 2011 al 2015, non ha ancora riconosciuto la sconfitta, ma facendo riferimento alla "necessità di un governo stabile", per evitare l'impasse degli ultimi mesi, ha aperto all'ipotesi di una grande coalizione con i conservatori.

Al terzo posto si riconferma il giovane partito Most (Ponte), di forte tendenza populista, i cui dodici deputati saranno di nuovo determinanti per la futura maggioranza. Secondo gli analisti in questo momento Plenkovic ha molte più probabilità di formare il governo insieme a Most, che viene percepito come tendenzialmente più nazionalista e conservatore, secondo alcuni vicino ad un'ala tradizionalista della Chiesa cattolica in Croazia.

Plenkovic ha promesso che farà tutto il possibile per formare un governo stabile, riformista ed europeista.

Plenkovic, che con tutta probabilità otterrà nelle prossime settimane l'incarico di formare il nuovo governo, ha sottolineato di voler guidare il Paese in una direzione più moderata continuando con le riforme economiche che stanno alla base della ripresa del Paese.

In totale opposizione al suo predecessore alla guida dell'Unione democratica, Tomislav Karamarko, costretto a dimettersi a giugno, Plenkovic ha tenuto un discorso pacato, senza toni nazionalistici e aperto al dialogo sia con i partner in parlamento sia con le minoranze etniche.

Questo nuove stile del centrodestra ha probabilmente pesato molto sulla vittoria ormai quasi acquisita di Plenkovic, diplomatico di carriera e eurodeputato dal 2013, anno dell'ingresso della Croazia nella Ue.

E da vero diplomatico ha evitato di esprimersi su chi preferirebbe come futuro partner di coalizione.

Le elezioni anticipate hanno fatto registrare una scarsa affluenza alle urne, tra le più basse nella storia della Croazia dato che ha votato appena il 52% dei 3,8 milioni di aventi diritto.

TOP NEWS Dal Mondo
GERMANIA
44 min
Non sei vaccinato? Non fai la spesa
In Assia ogni rivenditore potrà scegliere se far rispettare la regola del 2G o del 3G
REGNO UNITO
2 ore
«Sono scioccato, era un amico e un uomo gentile»
Il premier ha commentato l'aggressione che ha portato alla morte del suo collega di partito Amess
REGNO UNITO
6 ore
Essex, deputato accoltellato a morte da uno sconosciuto
David Amess, 69 anni, è stato colpito più volte dal suo aggressore. La polizia ha già arrestato un 25enne
LE FOTO
ITALIA
8 ore
«No Green Pass!», «Libertà!», in seimila a protestare al porto di Trieste
Nonostante i disagi, per il momento le operazioni portuali proseguono, ha confermato il Presidente della regione
AFGHANISTAN
8 ore
Tre esplosioni in moschea, un'altra strage di sciiti
Un altro massacro tra i fedeli sciiti: la preghiera del venerdì è ormai nel mirino dei terroristi
STATI UNITI
10 ore
Uccise un'amica nel 2000, condanna a vita per il milionario Robert Durst
Vent'anni dopo il delitto, l'ormai 78enne è stato condannato al carcere a vita
KENYA
14 ore
Uccisione dell'atleta Agnes Tirop, arrestato il marito
L'uomo, unico sospettato dell'omicidio, stava tentando di lasciare il Paese. È stato arrestato a Mombasa
ITALIA
21 ore
Senza il Green Pass si prospetta un venerdì nero
Da venerdì in Italia per lavorare bisogna mostrarlo, sono previsti disagi e forse anche scaffali vuoti nei supermercati
FOTO
NORVEGIA
1 gior
«È una persona gravemente malata»
Alcuni conoscenti raccontano la storia del 37enne danese, che ieri ha ucciso cinque persone utilizzando arco e frecce.
MONDO
1 gior
La lunghissima "lista nera" di Facebook
Nell'elenco ci sono più di 4'000 fra individui, gruppi e organizzazioni che i vertici del social considerano pericolosi.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile