STATI UNITI/ISRAELE
09.11.15 - 17:140
Aggiornamento : 17:41

Netanyahu a Obama: "Impegno per la pace, ma meno tensioni"

Il presidente americano ha sottolineato come "Israele abbia l'obbligo di difendersi"

NEW YORK - Il leader israeliano Benjamin Netanyahu incontrando il presidente statunitense Barack Obama alla Casa Bianca ha affermato di "restare impegnato sul fronte della pace" in Medio Oriente. Ma ha sottolineato la necessità di individuare subito una strada per ridurre le tensioni nell'area.

"Come ho più volte ripetuto, la sicurezza di Israele è in cima alle mie priorità" in politica estera in qualità di presidente degli Usa, ha detto dal canto suo Obama dando il via oggi all'incontro con Netanyahu alla Casa Bianca. Un fatto, ha aggiunto, "dimostrato con parole e fatti".

"Israele non solo ha il diritto, ma ha l'obbligo di difendersi", ha aggiunto il presidente degli Usa, annunciando la volontà di iniziare i negoziati per un nuovo pacchetto di aiuti militari per dieci anni.

Netanyahu: "Non escludo l'idea di due Stati" - "Non ho rinunciato alla pace a alla visione di pace con due Stati per due popoli". Lo ha detto il primo ministro israeliano Benyamin Netanyahu al presidente degli Usa Barack Obama nello studio ovale alla Casa Bianca. "Non devono esserci dubbi sul fatto che Israele è determinata a difendersi, così come non ci siano dubbi che Israele è determinata a perseguire la pace con chiunque dei nostri vicini che voglia perseguirla", ha detto ancora il primo ministro israeliano a Washington, dove - rivolgendosi al presidente Obama - ha sottolineato che nei colloqui con gli Usa centrale è la ricerca di possibili soluzioni, anche pratiche, a questo scopo.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
ITALIA
1 ora

Renzi lancia "Italia viva"

L'ex premier, ospite a Porta a Porta, ha lanciato il guanto del confronto tv a Matteo Salvini. Sulla neo-maggioranza: «Duri fino al 2023 ed elegga il presidente della Repubblica»

INDIA
3 ore

Scappa con l'elefante perché vogliono separarli, trovato dai giornalisti

Laxmi è l'ultimo pachiderma di Delhi. Per la polizia era in cattive condizioni e avevano deciso di affidarlo a un centro. «È parte della mia vita, mi sono nascosto perché voglio stare con lei»

STATI UNITI
4 ore

Ubriaca, va a prendere il fidanzato fermato per guida in stato di ebrezza: arrestata

Gli agenti non ci hanno messo molto a capire che la donna aveva bevuto e aveva parcheggiato poco lontano

STATI UNITI
6 ore

Sigarette elettroniche: negli Stati Uniti la settima vittima

Un uomo è morto in California. Come negli altri casi, il decesso è avvenuto per una grave insufficienza polmonare

STATI UNITI
7 ore

Manifestazioni per il clima: a New York 1 milione di scolari potranno saltare la scuola

La Città ha escluso penalizzazioni per chi, venerdì, parteciperà ai cortei. Greta Thunberg: «Ci vediamo in strada»

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile