Foto d'archivio (Keystone)
STATI UNITI
28.08.14 - 15:330
Aggiornamento : 30.08.18 - 09:04

Torna a correre l'economia americana

Nel secondo trimestre accelera, +4,2%

NEW YORK - L'economia americana accelera nel secondo trimestre, con il pil che sale del 4,2%. Lo afferma il Dipartimento del Commercio, comunicando la seconda stima sul pil (+4% la prima). La crescita si contrappone alla frenata del primo trimestre quando il pil è calato del 2,1%. Il dato è oltre le attese degli analisti, che scommettevano su un +3,9%.

L'accelerazione del secondo trimestre sembra spazzare via i timori di un rallentamento o di una nuova recessione per l'economia americana dopo la frenata del primo trimestre. La crescita media della prima parte dell'anno resta però debole, con un pil in crescita dell'1,05%.

A spingere il pil nel secondo trimestre gli utili delle aziende, saliti a a un tasso annualizzato a 1.840 miliardi di dollari, in aumento del 6% rispetto al primo trimestre. I consumi sono aumentati del 2,5% e gli investimenti non residenziali dell'8,4%.

ats

Commenti
 
TOP NEWS Dal Mondo
ITALIA
1 ora

"Se non puoi sedurla, sedala". La t-shirt che inguaia il vicesindaco

Loris Corradi l'ha sfoggiata domenica scorsa, salendo sul palco della sagra del paese di Roveré Veronese, per l'estrazione della lotteria

INDIA
1 ora

Amazon apre la sua più grande sede al mondo

Si tratta di un palazzo di 12 piani, capace di ospitare fino a 15'000 dipendenti

BRASILE
3 ore

Tutto il mondo analizza i roghi in Amazzonia

«La gente taglia gli alberi, e poi lascia che l'area si asciughi per due o tre mesi, prima di darle fuoco per ripulirla a scopo agricolo» e sono «incoraggiati da Bolsonaro»

STATI UNITI
6 ore

Il principe Andrea e quei massaggi ai piedi a casa Epstein

La testimonianza dell'agente lettario John Brockman riapre i riflettori sul terzogenito della regina Elisabetta e la sua vicinanza con il finanziere

ITALIA
8 ore

Violenta la figlia di 2 anni e mette il video in rete

L'uomo di 46 anni è stato individuato e arrestato grazie ad una segnalazione della polizia australiana che stava monitorando alcuni siti pedopornografici nel dark web

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile