IMAGO / Future Image
STATI UNITI
27.02.21 - 22:430

Perché è importante che Robinhood stia pensando alla quotazione in borsa

L'app che nel 2020 ha sconvolto Wall Street potrebbe valere più di 30 miliardi, ma non è finita lì

NEW YORK - Strumento perfetto per i lupetti di Wall Street della generazione Z e punto di partenza degli ultimi scossoni finanziari in stile meme (tipo quello di Gamestop, per intenderci), l'app di trading americana Robinhood starebbe valutando la sua quotazione in borsa.

Ne scrive Bloomberg proprio oggi, citando una serie di movimenti riportati anche il New York Times, che farebbero proprio presagire a una volontà in tal senso entro l'anno. L'indiscrezione è stata ricevuta da Robinhood, che ha sede a Menlo Park, con un laconico «no comment».

Facile da usare, con alcune meccaniche da videogame e altre da social, l'app è stato lo strumento di svago - e, perché no, la mappa per trovare un ipotetico Eldorado - per molti americani rimasti a casa durante la pandemia. Investitori dilettanti, organizzati via social, e in grado (come dimostra proprio il caso Gamestop) di scuotere dalle fondamenta le consuetudini della finanza americana.

Malgrado, o forse proprio a causa de, la sua natura iconoclasta per Robinhood c'è molto interesse. In un round di finanziamenti lo scorso anno era già stata valutata 11.7 miliardi di dollari che - se l'IPO si farà - Bloomberg stima che potrebbero portare a una valutazione da 33 miliardi.

Ma al di là delle cifre, quello che conta è che - se si procederà - sarà una nuova conferma che l'app, e il suo modo di fare finanza, sono qui per restare. I dubbi, in ogni caso, sono diversi.

C'è da capire se si normalizzerà, in tutti i sensi, come lo accoglierà una borsa che lo tratta ancora come un ospite indesiderato, anche qui in più di un senso, e se i suoi "scossoni social" saranno ancora così sconvolgenti. 

In ogni caso, è difficile, che tutto resti come prima.

TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
38 min
Accordo raggiunto: 7200 dollari a ogni partecipante del Fyre Festival
La class action dei possessori dei ticket del «peggior festival di tutti i tempi» si chiude con due milioni di dollari
STATI UNITI
1 ora
Strage di Indianapolis: identificato il presunto autore
Secondo quanto riferito dai media americani si tratterebbe di un diciannovenne
UNIONE EUROPEA
3 ore
Merkel: «La terza ondata è molto seria»
In Germania la campagna di vaccinazione procede. E nel frattempo l'Europa potrebbe rinunciare ad AstraZeneca
FRANCIA
3 ore
La piccola Mia «potrebbe essere stata portata all'estero»
Lo ipotizzano gli inquirenti. Fermati quattro uomini, già attenzionati dalla Procura antiterrorismo
FOTO
ITALIA
4 ore
Al via i primi Frecciarossa “Covid free”
Si sale soltanto con la prova di un test negativo. I primi treni sono partiti oggi da Milano e Roma
ITALIA
5 ore
«Un Pass Covid per spostarsi tra Regioni»
Dal 26 aprile tornano le zone gialle: si riaprirà «con prudenza» e all'insegna delle attività all'aperto
CILE
6 ore
Un anticorpo degli alpaca efficace contro il nuovo coronavirus (e le sue varianti)
Ma al momento la ricerca va a rilento a causa della mancanza di risorse economiche
STATI UNITI
8 ore
Strage al deposito FedEx, 8 morti e un movente ancora nell'ombra
La polizia conferma il bilancio delle vittime all'indomani della sparatoria
STATI UNITI
10 ore
Il Ceo di Pfizer: «Probabilmente servirà una terza dose»
Secondo Albert Bourla, è plausibile che si dovrà effettuare un richiamo a cadenza annuale
STATI UNITI
13 ore
Sparatoria alla FedEx: almeno 8 morti
L'autore si sarebbe tolto la vita. Si contano inoltre almeno 9 feriti
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile