Keystone
STATI UNITI
28.01.21 - 08:010

Boom di ricavi per Facebook alla fine del 2020

A pesare è stato soprattutto lo shopping online e l'aumento dell'utilizzo della piattaforma con la pandemia

NEW YORK - Facebook oltre le attese. Il social di Mark Zuckerberg chiude gli ultimi tre mesi del 2020 con ricavi in aumento a 21,08 miliardi di dollari (18,72 miliardi di franchi) e un utile balzato del 52% a 11,22 miliardi di dollari. A spingere i conti è stato lo shopping on line durante il Natale l'aumento dell'uso della piattaforma con la pandemia che si è tradotto in un salto in avanti della pubblicità.

I risultati record rischiano di attirare l'attenzione dei critici ancora di più su Facebook perché potrebbe essere la prova del suo eccessivo potere di mercato. Il social è infatti nel mirino delle autorità europee e di quelle degli Stati Uniti, dove la Federal Trade Commission e 46 Stati hanno avviato un'azione antitrust contro la società accusata di soffocare la concorrenza. Ma le grane per Facebook potrebbero arrivare anche da una Washington tutta democratica e dalla volontà di molti legislatori di mettere un freno ai social.

La decisione di Facebook di sospendere l'ex presidente degli Usa Donald Trump dopo l'assalto al Congresso ha infatti aperto un acceso dibattito sulla forza eccessiva dei social e sulla loro capacità di censura. Molti critici sostengono infatti che lo stop dell'ex presidente - fermato anche da Twitter, Google e Amazon - sia stato un attacco alla libertà di espressione compiuto da un gruppo ristretto di miliardari liberal della Silicon Valley. La decisione di sospendere Trump è stata inviata alla cosiddetta Corte suprema di Facebook che la valuterà e determinerà se Trump può tornare o meno.

Facebook non suggerirà più gruppi politici - Intanto Zuckerberg ha annunciato che la piattaforma non raccomanderà più agli utenti gruppi a tema politico. «Intendiamo mantenere i gruppi civici e politici al di fuori dei suggerimenti per lungo tempo ed espandere questa politica a livello globale», ha detto in una teleconferenza, aggiungendo che Facebook ridurrà anche i contenuti politici nei principali news feed degli utenti per contribuire ad «abbassare la temperatura e scoraggiare una conversazione divisiva».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
UNIONE EUROPEA
13 ore
«Siamo la farmacia del mondo»
Lo ha dichiarato Ursula von der Leyen, a capo della Commissione europea
REGNO UNITO
18 ore
Una trentina di "prigionieri" della Brexit
Cittadini europei trattenuti fino a sette giorni perché privi di permessi. Si tratta per lo più di giovani
FRANCIA
21 ore
Pronti a colpire: tre neonazi in manette
Pianificavano un attacco a una loggia massonica. Ma è intervenuto l'anti-terrorismo
ITALIA
1 gior
Varianti sempre più simili. Il virus è in declino?
Il virologo Fausto Baldanti: «Se le mutazioni si ripetono, si è a un punto in cui il virus potrebbe anche non evolvere»
UNIONE EUROPEA
1 gior
Dubbi sui brevetti, «il problema è la produzione»
I leader dell'UE si sono riuniti al summit informale di Porto per trovare una risposta al partner americano.
ISRAELE
1 gior
Violenta battaglia sulla Spianata delle Moschee
Ultimo venerdi di Ramadan nero a Gerusalemme: almeno cinquanta i palestinesi feriti negli scontri con i poliziotti.
STATI UNITI
1 gior
Il boom di posti di lavoro (promesso da Biden) resta un miraggio
Ad aprile i dati sono scioccanti: le nuove assunzioni sono solo 266mila, mentre gli analisti ne prevedevano un milione.
STATI UNITI
1 gior
Caso Floyd, incriminati i quattro ex agenti
Secondo l'atto d'accusa i poliziotti agirono in maniera «ingiustificata», violando i diritti civili dell'afroamericano.
ITALIA
1 gior
Italia, da lunedì niente zone rosse
In fascia arancione resteranno solamente la Sicilia, la Sardegna e la Valle d'Aosta.
AUSTRALIA
1 gior
Altri 18 mesi di frontiere chiuse per l'Australia?
Il ministro Dan Tehan: «L'ipotesi migliore? La metà o la seconda parte del 2022»
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile