Keystone
EUROPA
21.12.20 - 12:500

Fusione tra Fiat Chrysler e Peugeot: ci siamo

Con la fusione nascerà il gruppo Stellantis, il quarto più grande al mondo

BRUXELLES - Via libera della Commissione Ue alla fusione tra Fiat Chrysler e Peugeot. L'ok è soggetto al rispetto delle condizioni offerte dalle società.

«L'accesso ad un mercato competitivo per i piccoli furgoni commerciali è importante per molti lavoratori autonomi e pmi in tutta Europa. Possiamo approvare la fusione di Fiat Chrysler e Peugeot SA perché i loro impegni faciliteranno l'ingresso e l'espansione nel mercato dei piccoli furgoni commerciali. Negli altri mercati in cui sono attualmente attive le due case automobilistiche, la concorrenza rimarrà vivace dopo la fusione», ha detto la commissaria alla concorrenza Margrethe Vestager.

La decisione di oggi fa seguito all'indagine approfondita condotta dalla Commissione sulla transazione che porterà alla creazione del quarto gruppo automobilistico più grande del mondo, che si chiamerà Stellantis.

Durante la sua indagine la Commissione ha raccolto ampie informazioni e feedback da concorrenti e clienti delle due aziende. Bruxelles temeva che l'operazione, come inizialmente notificata, potesse danneggiare la concorrenza nel mercato dei piccoli veicoli commerciali leggeri in nove Stati membri (Belgio, Cechia, Francia, Grecia, Italia, Lituania, Polonia, Portogallo e Slovacchia), dove le società hanno quote di mercato combinate «elevate o molto elevate». L'acquisizione avrebbe quindi probabilmente portato a prezzi più elevati per i clienti.

Per rispondere alle preoccupazioni della Commissione, FCA e PSA si sono offerte di favorire l'apertura del mercato attraverso alcuni rimedi. Primo, attraverso un'estensione dell'accordo di cooperazione attualmente in vigore tra PSA e Toyota, che consentirà a Toyota di competere efficacemente con la nuova entità risultante dalla fusione. Secondo, attraverso una modifica degli accordi di «riparazione e manutenzione» per autovetture e veicoli commerciali leggeri in vigore tra PSA, FCA e le loro reti di riparatori, che faciliterà l'accesso ai concorrenti a quelle stesse reti.

La Commissione ha pertanto concluso che l'operazione, così come modificata dagli impegni, non solleva più problemi di concorrenza.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
LucaAstro 4 mesi fa su tio
Ma per favore... fusione tra dinosauri...
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
ITALIA
4 ore
Italia, il decreto c'è: coprifuoco alle 23 da mercoledì
Ristoranti aperti a pranzo e cena anche all'interno dal 1° giugno. Nessuna data, invece, per le discoteche.
GERMANIA
10 ore
«Ai vaccinati con AstraZeneca siano date più libertà già dopo la prima dose»
A chiederlo sono i medici di famiglia tedeschi. L'obiettivo è che il vaccino non risulti sfavorito rispetto agli altri.
SPAGNA
12 ore
Trapianto di cuore da record su una bimba di 2 mesi
L'organo utilizzato era già in arresto, poi il battito è stato recuperato.
ITALIA
13 ore
Stop al vaccino italiano ReiThera: «Un fulmine a ciel sereno»
Non si può procedere a causa dei finanziamenti bloccati, la delusione dei ricercatori: «Non ce lo meritiamo»
FOTO
ISRAELE
15 ore
Crollo nella sinagoga, «l'evento era vietato»
L'edificio non era agibile, non essendo ancora completato
ITALIA
16 ore
L'Italia si prepara a salutare il coprifuoco
Palestre, ristoranti e centri commerciali: è una settimana vibrante per quanto riguarda le aperture
GINEVRA
17 ore
Lavorare più di 55 ore alla settimana aumenta il rischio di decesso
Incrementa la probabilità di incorrere in malattie cardiache. È quanto sostiene una ricerca dell'OMS pubblicata oggi.
Attualità
19 ore
Bill Gates rimosso da Microsoft perché aveva una relazione all'interno dell'azienda?
Il portavoce del fondatore ha confermato il rapporto, ma non la connessione con le dimissioni
STATI UNITI
21 ore
Ecco cosa vuol dire tornare a vivere senza mascherina
Negli Stati Uniti l'obbligo è sostanzialmente decaduto per i vaccinati: «Avevo dimenticato la sensazione che si prova!».
FRANCIA
1 gior
L'assassino delle Cévennes «è molto collaborativo»
Secondo gli inquirenti Valentin Marcone avrebbe premeditato il duplice delitto
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile