keystone-sda.ch / STF (Frank Augstein)
Boris Johnson.
REGNO UNITO
12.12.20 - 09:330

Niente più soldi britannici per i combustibili fossili

Una mossa importante da parte di Londra a favore del cambiamento climatico

LONDRA - La Gran Bretagna cesserà di finanziare progetti all'estero che coinvolgano combustibili fossili: lo ha annunciato il premier Boris Johnson alla vigilia del Climate Ambition Summit.

«Sono lieto di annunciare che presto il Regno Unito non userà più denaro dei contribuenti per sostenere progetti all'estero basati sui combustibili fossili», ha detto il primo ministro in un comunicato diffuso da Downing Street.

Londra è da tempo oggetto di critiche da parte degli ambientalisti per i miliardi di sterline che spende all'estero per contribuire all'estrazione e alla raffinazione di combustibili fossili e alla costruzione di centrali che usano questi prodotti.

L'obiettivo, dice il comunicato, è attuare questa nuova politica entro novembre 2021, quando la Gran Bretagna ospiterà il vertice Onu sui cambiamenti del clima, Cop26, a Glasgow.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Nikko 7 mesi fa su tio
Speriamo che riescano a farlo veramente e che non siano soltanto parole, parole, parole...
Equalizer 7 mesi fa su tio
I britannici tre secoli fa iniziarono la rivoluzione industriale, oggi potrebbero iniziare a spingere pesantemente per una nuova rivoluzione della mobilità di massa Petrol-free, bisogna saper osare, sembra che loro abbiano questa capacità, bravi.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
FOTO
FRANCIA / GERMANIA
1 ora
Un fine settimana di manifestazioni contro l'obbligo vaccinale
76 gli arresti sabato in Francia, oggi a Berlino tensione tra dimostranti e polizia
ITALIA
4 ore
Oltre 800 incendi nel fine settimana italiano
Per contrastare le fiamme in Sicilia sono al momento impegnati 806 uomini
STATI UNITI
7 ore
«I CDC hanno perso credibilità»
Il cambio di rotta dell'organo sanitario ha riacceso un forte dibattito, soprattutto in Georgia, Texas e Florida
GRECIA
9 ore
Otto feriti e venti case distrutte
Cinque villaggi evacuati nella regione di Patrasso, in Grecia. Le fiamme continuano ad avanzare
LE IMMAGINI
EUROPA
20 ore
Dove non piove, brucia: fiamme in Turchia, Grecia, Italia
L'Europa mediterranea nella stretta dei roghi: le alte temperature non danno tregua ai pompieri.
ITALIA
22 ore
Balzo dei contagi negli uomini under 40: «È l'effetto Europei»
È l'analisi contenuta nell'ultimo rapporto di aggiornamento Epidemia COVID-19 dell'Istituto superiore di sanità
ITALIA
1 gior
Botte a un passante perché pensavano fosse un ladro, denunciati tre svizzeri
Credevano avesse rubato loro uno zainetto, ma in realtà non c'entrava nulla
REGNO UNITO
1 gior
Rischio Delta, gli esperti consigliano il vaccino alle donne in gravidanza
Le future mamme ricoverate hanno maggiori probabilità di contrarre la polmonite
CINA
1 gior
Il virus torna a circolare in Cina
I contagi, dovuti alla variante Delta, si sono già diffusi in cinque province e almeno 13 città
TURCHIA
1 gior
Una famiglia sterminata dai vicini
Sette persone uccise in un attacco legato ai diritti di pascolo. Ma sullo sfondo tensioni razziali
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile