keystone-sda.ch / STF (Kathy Willens)
Apple pagherà 113 milioni di dollari per mettere fine alla disputa legale con oltre 30 Stati americani sul caso del rallentamento dei vecchi iPhone.
STATI UNITI
19.11.20 - 10:570

Apple pagherà 113 milioni per il rallentamento dei vecchi iPhone

L'intesa coinvolge 33 Stati Usa più il distretto di Columbia

NEW YORK - Apple pagherà 113 milioni di dollari per mettere fine alla disputa legale con oltre 30 Stati americani sul caso del rallentamento dei vecchi iPhone, praticato dalla società per poter gestire la batteria. L'ultimo accordo sul "batterygate" scoppiato nel 2017 è stato annunciato da diversi procuratori generali tra cui quello della California, Xavier Becerra.

L'intesa coinvolge 33 Stati Usa più il distretto di Columbia. «L'accordo - si legge in una nota del procuratore californiano - risolve le accuse secondo cui la società ha rilasciato false dichiarazioni sulle batterie degli iPhone e sugli aggiornamenti software che hanno limitato le prestazioni dei telefoni al fine di gestire una carica insufficiente della batteria».

Nel marzo scorso, Apple si è accordata su un pagamento fino a 500 milioni di dollari per risolvere una class action statunitense incentrata anch'essa sul rallentamento delle prestazioni degli iPhone.

TOP NEWS Dal Mondo
KENYA
32 min
Una ferrovia da miliardi, ma a discapito della fauna selvatica
La Standard Gauge Railway, che attraversa due parchi nazionali, ha «degradato» e rovinato diversi ecosistemi
STATI UNITI / SPAGNA
7 ore
Dieci milioni per la «negligenza» che uccise le quattro turiste spagnole
L'accusa ha attaccato la mancata «competenza» dell'autista del camion commerciale che ha provocato l'incidente
REGNO UNITO
8 ore
Il rischio di trombosi rare non aumenta con la seconda dose di AstraZeneca
Lo afferma uno studio pubblicato su Lancet, finanziato e condotto dalla stessa azienda anglo-svedese
COREA DEL SUD
10 ore
Tanto caldo, da rendere verde l'acqua
L'ondata di calore ha provocato anche una fioritura di alghe verdi, che hanno dato colore al lago Daecheong
ITALIA
14 ore
Green pass per lavorare? «Un'idea da tenere nel cassetto»
Il sottosegretario alla Salute italiano Pierpaolo Sileri non la scarta. Ma aggiunge: «Nessuno dovrà perdere il lavoro».
THAILANDIA
16 ore
Pazienti covid spostati con i treni da una città all'altra
Alcuni vagoni vengono convertiti in "mini ospedali". Particolarmente sotto pressione la capitale Bangkok.
GERMANIA
19 ore
Ricoveri su dopo l'aumento dei contagi: «È la quarta ondata»
Il Robert-Koch-Institut tedesco difende l'incidenza come indicatore principale per decidere sulle restrizioni.
POLINESIA FRANCESE
22 ore
Macron promette «verità e trasparenza» sui test nucleari
Parigi non avrebbe mai condotto gli esperimenti in Francia, ha ammesso il presidente. Ma non ha chiesto «perdono».
STATI UNITI
1 gior
Gli Stati Uniti restano spaccati in due... Anche sui vaccini
La frattura tra Stati a maggioranza democratica e repubblicana si riflette anche sul ritmo della campagna vaccinale.
STATI UNITI
1 gior
Vaccinati senza mascherina? Dietrofront degli USA
Secondo l'autorità sanitaria statunitense, in alcuni casi anche i vaccinati dovranno indossarla
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile