Keystone
SUDAFRICA
07.09.20 - 18:150

Proteste politiche per una pubblicità «razzista»

Lo spot mostra capelli africani etichettati come secchi e danneggiati, mentre i capelli dei bianchi sono perfetti.

Il leader di EFF ha chiesto che tutti i negozi Clicks vengano chiusi.

CITTÀ DEL CAPO - Manifestanti sudafricani hanno costretto diversi negozi dell'azienda di salute e bellezza Clicks a chiudere dopo una pubblicità sui capelli considerata «razzista» e «disumanizzante» dal partito di opposizione Economic freedom fighters (Eff).

Lo riporta la Bbc, specificando che lo spot sotto accusa mostra capelli africani etichettati come secchi, opachi e danneggiati, mentre i capelli dei bianchi sono portati a esempio perché sottili.

Il leader di Eff, Julius Malema, ha chiesto che tutti i negozi di Clicks siano chiusi e l'azienda ha minacciato un'azione legale contro la forza politica, ma Malema ha esortato i suoi sostenitori a essere «pronti a combattere» e ha detto che l'Eff non sarebbe stato «intimidito dalle minacce».

«Le implicazioni sono che l'identità nera esiste come inferiore a quella dei bianchi. È un'affermazione secondo la quale gli standard di bellezza bianchi devono essere quelli cui aspirare e le caratteristiche dei neri rappresentano danni, decadimento e anormalità», ha detto il partito Eff in un dichiarazione.

I membri di Eff, che spesso vestono in rosso per dimostrare la propria solidarietà ai lavoratori, hanno condotto proteste simili nel 2018 contro H&M. L'azienda di abbigliamento aveva infatti pubblicato un catalogo in cui un ragazzo nero indossava una felpa dallo slogan «la scimmia più bella della giungla».

TOP NEWS Dal Mondo
LE IMMAGINI
EUROPA
1 ora
Dove non piove, brucia: fiamme in Turchia, Grecia, Italia
L'Europa mediterranea nella stretta dei roghi: le alte temperature non danno tregua ai pompieri.
ITALIA
3 ore
Balzo dei contagi negli uomini under 40: «È l'effetto Europei»
È l'analisi contenuta nell'ultimo rapporto di aggiornamento Epidemia COVID-19 dell'Istituto superiore di sanità
ITALIA
6 ore
Botte a un passante perché pensavano fosse un ladro, denunciati tre svizzeri
Credevano avesse rubato loro uno zainetto, ma in realtà non c'entrava nulla
REGNO UNITO
6 ore
Rischio Delta, gli esperti consigliano il vaccino alle donne in gravidanza
Le future mamme ricoverate hanno maggiori probabilità di contrarre la polmonite
CINA
9 ore
Il virus torna a circolare in Cina
I contagi, dovuti alla variante Delta, si sono già diffusi in cinque province e almeno 13 città
TURCHIA
13 ore
Una famiglia sterminata dai vicini
Sette persone uccise in un attacco legato ai diritti di pascolo. Ma sullo sfondo tensioni razziali
SPAGNA
1 gior
Salva la bimba di 2 anni trovata vicino ai genitori morti
Sono stati gli abitanti della zona a chiamare la polizia, allertati dall'auto in fiamme.
ITALIA
1 gior
La Delta in Lombardia: «Zero decessi tra i vaccinati»
Il coordinatore della campagna vaccinale Bertolaso: «È il punto su cui bisogna insistere. Il vaccino è fondamentale»
GERMANIA
1 gior
Test negativo obbligatorio (da domenica) per entrare in Germania
L'entrata sarà consentita anche a chi può dimostrare di essere vaccinato completamente o di essere guarito dal Covid
MONDO
1 gior
Anche la migliore di sempre può crollare
Invincibile ma fragile. Il caso di Simone Biles ha riportato i riflettori sul problema della salute mentale nello sport
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile