Archivio Keystone
Economia
17.07.20 - 07:110
Aggiornamento : 07:57

Netflix: ricavi in linea con le attese, ma affonda a Wall Street

Il numero degli abbonati è salito a 10,1 milioni. Per il terzo trimestre ne sono previsti "solo" altri 2,5 milioni

NEW YORK - Netflix fa il pieno di utili, ricavi e abbonati nel secondo trimestre. Ma affonda a Wall Street dove, nelle contrattazioni after hours, arriva a perdere il 12%. A pesare sono le deludenti previsioni sui nuovi abbonamenti nel terzo trimestre: il colosso della streaming ne prevede 2,5 milioni, ovvero la metà di quelli attesi dal mercato.

Eppure il secondo trimestre, quando miliardi di persone nel mondo sono state costrette a casa nel tentativo di contenere il coronavirus, è stato un successo per Netflix. L'utile netto è schizzato a 720 milioni di dollari dai 270,7 milioni dello stesso periodo dell'anno precedente. I ricavi sono saliti a 6,15 miliardi rispetto ai 4,92 miliardi del 2019. E i nuovi abbonati sono stati 10,1 milioni, consentendo alla società di superare la soglia dei 10 milioni per il secondo trimestre consecutivo.

Con la fine dei lockdown e i consumatori che stanno superando lo shock iniziale del coronavirus e delle restrizioni sociali, la crescita però sta rallentando, avverte Netflix che, con i risultati trimestrali, annuncia la promozione co-amministratore delegato di Ted Sarandos, il responsabile dei contenuti della società.

«Questo cambio formalizza quanto finora è stato informale, ovvero che io e Ted condividiamo la leadership di Netflix», afferma Reed Hastings, l'amministratore delegato della società. «Abbiamo fiducia che questa sia la mossa giusta per un'evoluzione della struttura di management di Netflix in modo da poter servire al meglio i nostri clienti e i nostri azionari», aggiunge Hastings.

Con la nomina Sarandos - che entra anche a far parte del consiglio di amministrazione - è in corsa per assumere eventualmente la guida della società se Hastings dovesse lasciare.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
REGNO UNITO
3 ore
Lasciare «che il virus faccia il suo corso»? Johnson non ci sta
Il premier britannico ha difeso le restrizioni imposte nelle ultime settimane
STATI UNITI
4 ore
Biden medita di dire basta ai duelli con Trump in TV
«È una questione di dignità e di rispetto» ha detto Biden con amarezza
MONDO
5 ore
«Basta liste rosse o nere, bisogna aiutare il turismo»
Per il Direttore dell'ATAG, Micheal Gill, è importante riportare certezza nel settore del turismo
GRAN BRETAGNA
5 ore
Lo studio: siamo a rischio Covid negli uffici
Tutta colpa della "ventilazione miscelata" usata per riscaldare gli uffici
ITALIA
6 ore
Sparò al fidanzato della figlia; condannato a 14 anni Ciontoli
È finalmente arrivata la sentenza sull'omicidio di Marco Vannini, avvenuto nel 2015 a Ladispoli
UNGHERIA
9 ore
Twitter ha sospeso il profilo del governo ungherese
Silenziato il canale social del governo di Viktor Orban, le proteste ufficiali dello Stato
FRANCIA
9 ore
Studente accoltellato in classe
Un ragazzo, sospettato di essere l'autore dell'aggressione, è stato fermato
STATI UNITI
11 ore
Primo dibattito per le presidenziali: «Ha vinto Biden»
Lo rileva un sondaggio della Cnn. Anche il primo scontro con Trump di Hillary Clinton, però, era andato così.
FRANCIA
13 ore
Parigi, Lilla e Lione verso l'allerta "massima"
La stampa francese si chiede se non sia alle porte un nuovo lockdown
STATI UNITI
16 ore
Disney taglia 28mila dipendenti
In due terzi dei casi si tratta di posti di lavoro part-time
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile