Keystone
Richard Curtis, uno dei firmatari. Nella foto anche Rachel McAdams.
STATI UNITI
14.07.20 - 19:080

L'appello dei paperoni ai governi per riprendersi dalla crisi

Numerosi milionari e miliardari sono disposti a finanziare la risposta all'emergenza coronavirus

NEW YORK - «I governi aumentino le nostre tasse. E lo facciano immediatamente, in modo sostanziale e permanente». A lanciare l'appello alla politica, in vista anche del Consiglio Europeo del 17 e 18 luglio, sono 83 paperoni di 'Millionaires for Humanity'.

In una lettera aperta milionari e miliardari di tutto il mondo - inclusa l'erede di Walt Disney Abigail Disney, il regista britannico Richard Curtis e l'uomo d'affari danese-iraniano Djaffar Shalchi - mettono a disposizione le loro ingenti risorse per finanziare la risposta all'emergenza coronavirus.

«Possiamo giocare un ruolo cruciale», scrivono i paperoni nel loro appello. «Abbiamo i soldi e ne abbiamo molti. Soldi di cui c'è disperatamente bisogno e che continueranno a essere necessari per gli anni futuri», spiegano i firmatari nella missiva, constatando come un aumento delle loro tasse sia un elemento chiave perché i «problemi causati e rivelati dal Covid-19 non possono essere risolti con la beneficenza, anche se generosa».

Offrendo il loro aiuto i milionari lanciano un appello affinché si colga l'occasione della crisi per «riequilibrare il mondo prima che sia troppo tardi. Non ci sarà un'altra chance per farlo», affermano. A differenza di milioni di persone nel mondo «non dobbiamo preoccuparci di perdere il posto di lavoro, le nostre case o la nostra capacità di sostenere le nostre famiglie. Quindi per favore tassateci, tassateci, tassateci. È la scelta giusta, l'unica scelta - mettono in evidenza - L'umanità è più importante dei nostri soldi».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Tato50 1 mese fa su tio
Bravi !!! Al TG di oggi la Regina Elisabetta, piena di debiti ma castelli in ogni dove, deve vendere le sue migliaia di bottiglie di Gin, naturalmente ornate in oro, per arrivare a fine mese -;(( Inoltre apre le sue proprietà al pubblico che, pagando, potrà visitare. Il bello è che hai suoi sudditi più di un miliardo all'anno. Esempio di chi è ricco di suo e di chi è mantenuto -;(((
Tato50 1 mese fa su tio
@Tato50 " dai suoi sudditi "
sedelin 1 mese fa su tio
chapeau!
peppina 1 mese fa su tio
Tanto di cappello
seo56 1 mese fa su tio
Questa è bella!!
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile