Keystone
Economia
12.05.20 - 21:000

La Tesla sfida la California col sostegno di Trump

Nell'azienda di Elon Musk riparte la produzione, nonostante le restrizioni

NEW YORK - Elon Musk sfida la California, e lo fa con l'appoggio di Donald Trump. A dispetto delle restrizioni imposte dallo stato e di una sua incarcerazione, il miliardario-visionario riapre Tesla nel Golden State dopo aver minacciato di trasferire la produzione delle sue auto elettriche in Texas.

Fervente sostenitore della necessità di riaprire l'America e riaprirla subito liberandola dai paletti decisi per il coronavirus, Musk incassa il sostegno della Casa Bianca.

«La California deve consentire a Tesla e Elon Musk di riaprire ORA. Può essere fatto velocemente e in sicurezza», twitta Trump tornando anche all'attacco della Fed alla vigilia dell'atteso intervento di Jerome Powell. Mentre diversi funzionari della banca centrale mostrano scetticismo nei confronti di tassi d'interesse negativi, il tycoon ribadisce come a suo avviso gli Stati Uniti meritano il «regalo» di un costo del denaro sotto le zero per rilanciare l'economia bloccata dal coronavirus.

D'accordo con Musk anche il segretario al Tesoro, Steven Mnuchin: "È una della maggiori società manifatturiere della California e la California dovrebbe dare la priorità a fare il possibile in modo che possa riaprire velocemente e in sicurezza".Così come l'amministrazione Trump anche Musk vuole "liberare" gli americani dalle restrizioni per contenere il virus e far tornare l'Azienda America a ruggire.

Nei giorni scorsi il miliardario aveva ipotizzato il trasferimento di Tesla dalla California ancora chiusa al Texas aperto. Poi nelle ultime ore la sfida al governatore Gavin Newsom. «Tesla riprende la produzione nello stabilimento di Fremont», twitta dicendosi pronto anche a farsi arrestare. Una presa di posizione che è un nuovo grattacapo per il consiglio di amministrazione di Tesla ma che fa bene ai titoli del gigante delle auto elettriche a Wall Street.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
SONDAGGIO
AUSTRIA
1 ora
Inverno e Covid: «Divertimento sugli sci sì, ma senza i vecchi après-ski»
Vienna vieta i celebri eventi alcolici nella forma alla quale siamo abituati: «I contagi sono troppo alti».
STATI UNITI
2 ore
Blocco di TikTok: ByteDance chiede un'ingiunzione
La compagnia accusa Trump di preoccuparsi solo delle elezioni. Inoltre, «molti americani sarebbero esclusi dal social».
STATI UNITI
2 ore
Transizione pacifica? «Vedremo»
Il repubblicano Mitt Romney: «È fondamentale per la democrazia. Senza, si diventa la Bielorussia».
ISRAELE
5 ore
Israele inasprisce il confinamento: «Da nessuna parte misure simili»
Chiusi tutti i servizi e le industrie non essenziali. Critiche: «Il settore privato non avrebbe dovuto chiudere».
STATI UNITI
8 ore
L'immondizia spaziale sta cominciando a diventare un problema
Parola della NASA, giusto martedì la Stazione Spaziale Internazionale ha evitato la sua terza collisione quest'anno
ITALIA
17 ore
Tu chiamalo, se vuoi, karma: mendicante vince 300mila euro al gratta e vinci
È successo a Jesi a Tiziano, 60enne benvoluto da tutti. Indovinate qual è stato il suo primo acquisto?
STATI UNITI
17 ore
La California non venderà più auto a benzina a partire dal 2035
Svolta ecologista che potrebbe fare proseliti quella dello Stato americano, per il 2045 sarà estesa anche ai tir
MONDO
19 ore
Da Fauci a Bolsonaro: le 100 persone più influenti secondo Time
Un'edizione fortemente influenzata dalla pandemia
SPAGNA
20 ore
Madrid chiede l'intervento dell'esercito nelle zone rosse
I militari potrebbero fornire supporto logistico e dare una mano nel fare i test
BRASILE
21 ore
Il gigante del petrolio Petrobras indagato per una presunta frode miliardaria
Indagati «possibili atti di corruzione e riciclaggio di denaro»
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile