Keystone
ITALIA
02.05.20 - 13:140

Coronavirus, crollo dei consumi in Italia pari a 84 miliardi di euro

Oltre tre quarti della perdita sono concentrati in pochi settori: vestiario, motori, turismo e ristorazione

ROMA - Un crollo dei consumi per il 2020 pari a quasi 84 miliardi di euro (-8% rispetto al 2019): è la stima aggiornate dell'Ufficio studi di Confcommercio sugli effetti del lockdown in Italia a causa del coronavirus, secondo una valutazione prudenziale e basata su una ipotesi di progressiva e graduale riapertura delle attività economiche, considerando la data del primo ottobre per il ritorno ad una fase di totale normalità.

Oltre tre quarti della perdita dei consumi, prosegue, sono concentrati in pochi settori di spesa: vestiario e calzature, automobili e moto, servizi ricreativi e culturali, alberghi, bar e ristoranti.

Questi ultimi due, in particolare, sono i comparti che registrano le cadute più pesanti: -48,5% per i servizi di alloggio e -33,3% per bar e ristoranti. Per questi due settori le stime, rimarca la federazione dei commercianti, sono "molto prudenziali" e le cadute potrebbero risultare a consuntivo "decisamente più gravi" se il ritorno alla "nuova" normalità sarà particolarmente lento. "È evidente - sottolinea - che con un crollo della domanda così pesante la sopravvivenza stessa di questi comparti è messa a serio rischio".

L'elaborazione del centro studi di Confcommercio evidenzia come la perdita di consumi per il settore alberghiero e per i ristoranti sarà di 41,6 miliardi: 28,3 miliardi per i servizi di ristorazione e 13,3 miliardi per quelli di alloggio.

Pesante anche il peso per il settore dei trasporti, con una contrazione di consumi pari a 21,9 miliardi che per 6,4 miliardi riguarda il mancato acquisto di mezzi di trasporto, in calo del 18,8% rispetto all'andamento del settore dello scorso anno.

La riduzione dei consumi si attesta invece a 14 miliardi per il settore "ricreazione, cultura e istruzione", con un valore molto alto per il settore di vendita di libri e giornali. Previsioni non rosee anche per il settore dell'abbigliamento (-5,9 miliardi) e per quello dei mobili, elettrodomestici e casalinghi (-5,7 miliardi).

A segnare un andamento positivo dei consumi è invece il settore alimentare e delle bevande con una crescita di consumi stimata in 12,7 miliardi, che segna un incremento del 4,6% rispetto all'anno precedente. Va considerato che senza questo apporto positivo il saldo finale del calo dei consumi sarebbe ancora più pesante.

«Molto dipenderà - afferma comunque l'ufficio studi di Confcommercio - dall'efficacia dei provvedimenti del Governo di sostegno alla produzione e al consumo, sia quelli già adottati sia quelli futuri. La strategia più logica e immediata di sostegno si riassume nella trasformazione delle perdite di reddito del settore privato, causate dalla chiusura forzata per il lockdown, in maggiore debito pubblico. Questo pilastro dei trasferimenti a fondo perduto a famiglie e imprese sembra in via di rafforzamento, e ciò offre qualche speranza per la ripresa».

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
REGNO UNITO
1 ora
Pacco sospetto da AstraZeneca: fermato un 53enne
Non è da escludere che possa essersi trattato di un tentativo d'intimidazione o di una beffa scriteriata.
CINA
3 ore
Dal virus creato negli Usa al vaccino Pfizer che ti uccide, le teorie web che vanno forte in Cina
E che il governo sostiene (e diffonde) per una strategia ben precisa e che c'entra con il team dell'OMS a Wuhan
STATI UNITI
4 ore
#GameStock, o come un forum social sta trollando la finanza mondiale
Generando valore (e perdite) per decine di miliardi di dollari, tutto partendo da una boutade su Reddit
ITALIA
6 ore
Mezza Italia verso il giallo, ma la Lombardia è in bilico
Un'eventuale riduzione del rischio non dovrebbe cambiare nulla per quanto riguarda gli spostamenti transfrontalieri.
STATI UNITI
8 ore
Il capo dei Proud Boys era un informatore dell'FBI
Lo sostiene il Guardian. Enrique Tarrio ha però smentito: «Non ricordo nulla»
STATI UNITI
9 ore
Boom di ricavi per Facebook alla fine del 2020
A pesare è stato soprattutto lo shopping online e l'aumento dell'utilizzo della piattaforma con la pandemia
STATI UNITI
9 ore
Apple, trimestre d'oro in piena seconda ondata
Risultati da record per il colosso di Cupertino, che supera per la prima volta la soglia dei 100 miliardi di ricavi
FOTO
CINA
10 ore
«L'indagine potrebbe durare anni»
Gli esperti dell'Oms, arrivati in Cina due settimane fa, inizieranno oggi i lavori a Wuhan
MONDO
17 ore
Sì al turismo del vaccino, ma solo se sei (molto) ricco
Alcune agenzie propongono viaggi all inclusive, con tanto di doppia dose e un soggiorno da favola.
MONDO
19 ore
Vaccino, Bill Gates: nazioni povere in ritardo di 6-8 mesi
Il programma Covax consegnerà le prime dosi il mese prossimo, ma i quantitativi iniziali saranno «molto modesti»
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile