Keystone
Alex Stamos, ex Capo della sicurezza di Facebook.
STATI UNITI
09.04.20 - 13:110

Zoom ha assunto l'ex capo della sicurezza di Facebook per far fronte ai problemi di privacy

Alex Stamos farà da consulente per quanto riguarda sicurezza e crittografia

WASHINGTON - Zoom, l'app per videoconferenze divenuta molto popolare nelle ultime settimane e finita nel mirino per problemi di privacy, ha assunto come consulente l'ex capo della sicurezza di Facebook, Alex Stamos.

«In un tempo di crisi globale, Zoom è diventato un collegamento importante tra lavoratori, famiglie, amici e, più importante, tra insegnati e studenti», ha scritto Stamos, ora docente all'università di Stanford, in un post sulla piattaforma Medium. «Zoom ha del lavoro importante da svolgere sulla sicurezza dell'applicazione, dell'infrastruttura e la progettazione crittografica», ha aggiunto specificando di non essere né un dipendente né un manager di Zoom, bensì un consulente.

D'accordo sulla necessità di lavorare è il Ceo di Zoom, Eric Yuan, che in un video su YouTube si è scusato per i problemi di privacy e sicurezza. «Abbiamo chiaramente molto lavoro da fare per garantire la sicurezza. Posso promettere che prendiamo queste questioni molto, molto sul serio. Stiamo esaminando ognuna di esse. Se troveremo un problema, lo risolveremo», ha dichiarato Yuan.

I problemi di privacy hanno portato Google a vietare Zoom per le videoconferenze dei suoi dipendenti, una mossa fatta in precedenza anche dalla Space X di Elon Musk. Restrizioni all'uso della app sono state decise dalla Germania e da Taiwan. 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
29 min
New York Times: il web supera la carta
Non era mai successo: i profitti dell'edizione digitale superano quelli della versione cartacea
LIBANO
2 ore
Da "Svizzera del Medio Oriente" a "Nuovo Afghanistan"
Dopo i fasti degli anni '70, il Libano è diventato un Stato al collasso.
FOTO
LIBANO
3 ore
L'avviso sei mesi fa: «Potrebbe esplodere tutto»
Le indagini sul disastro avvenuto nella capitale libanese indicano per ora la negligenza quale causa principale
GERMANIA
4 ore
Una stretta agli spot del "junk food"
I Verdi tedeschi chiedono una limitazione delle pubblicità: dovrebbero essere ammesse solo alla sera
GERMANIA
4 ore
In volo con le ossa del marito in valigia
La donna è stata fermata lunedì all'aeroporto di Monaco. Il trasporto però era in regola
MONDO
7 ore
Google Play Music chiuderà i battenti a ottobre
Gli utenti avranno tempo fino a dicembre per trasferire le proprie librerie musicali su YouTube Music o altrove
LIBANO
7 ore
«Da solo il Libano non ce la fa, distruzione e desolazione ovunque»
Bechara Boutros Raï invoca l'aiuto del mondo. Il Paese è già piegato: «Vi abbiamo regalato l'alfabeto».
LIBANO
8 ore
«Non c'era solo nitrato di ammonio»
La Ue attiva la protezione civile, Macron domani sarà in Libano
ITALIA
8 ore
Ryanair «viola le norme anti Covid-19»
Se la compagnia non porrà rimedio Enac imporrà «la sospensione di ogni attività di trasporto negli scali nazionali»
FOTO
LIBANO
10 ore
Beirut, un pericolo noto da oltre 6 anni
Il carico che ha alimentato la devastante esplosione si trovava nell'hangar dal settembre del 2013
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile