Keystone
GERMANIA
29.03.20 - 15:230
Aggiornamento : 17:37

Polemica a Berlino: Adidas e H&M hanno deciso di non pagare più l'affitto

Il Ministro della Giustizia è furente: «È un comportamento indecente e inaccettabile»

Sembra che anche Puma e Mediamarkt vogliano seguire lo stesso esempio

BERLINO - Polemica in Germania per l'intenzione annunciata dai colossi dell'abbigliamento Adidas e H&M di interrompere il pagamento dell'affitto nei negozi che sono stati costretti a chiudere a causa dell'epidemia di coronavirus.

Ad intervenire sul caso, che ha suscitato indignazione anche a livello politico, è stato oggi il Ministro delle finanze, Olaf Scholz, che ha esortato le principali aziende ad astenersi dall'intraprendere azioni avventate che potrebbero danneggiare i proprietari di immobili.

«È irritante quando le grandi aziende annunciano semplicemente una sospensione del pagamento dell'affitto», ha detto Scholz al quotidiano Bild, invitando i rivenditori a contattare i proprietari per trovare soluzioni. «Ora è il momento di lavorare insieme», ha aggiunto.

La mossa dei rivenditori arriva dopo il pacchetto di salvataggio per proteggere aziende e posti di lavoro dall'impatto economico della pandemia annunciato dal governo tedesco. Il piano include infatti anche una disposizione che impedisce temporaneamente agli inquilini di essere espulsi dalle loro case o attività commerciali in caso di difficoltà finanziarie legate al contenimento del Covid-19.

Una misura pensata soprattutto per i piccoli esercizi, ma di cui anche colossi del calibro di Adidas possono avvantaggiarsi. Da qui la decisione del gruppo e il giudizio, drastico, arrivato dal ministro della Giustizia, Christine Lambrecht: «È indecente e inaccettabile che le società finanziariamente forti smettano di pagare gli affitti».

Adidas, produttore di abbigliamento sportivo tedesco, ha realizzato un utile netto di quasi due miliardi di euro nel 2019, ma nel 2020 è stato duramente colpito dal crollo delle vendite prima in Cina e poi nel resto del mondo, con chiusure generalizzate dei negozi. Due giorni fa è stata annunciata l'intenzione di non pagare più l'affitto, seguita immediatamente dalla stessa indicazione da parte di H&M, che conta in Germania circa 460 negozi, tutti chiusi.

Il colosso svedese dell'abbigliamento ha auspicato di trovare presto «una soluzione reciprocamente accettabile» con i proprietari, ma sembra aver fatto scuola: secondo i media tedeschi anche i rivenditori di elettronica Saturn e MediaMarkt e il rivale dell'Adidas Puma avrebbero infatti pianificato di interrompere temporaneamente i pagamenti degli affitti.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
vulpus 2 mesi fa su tio
Incomprensibile queste aziende che operano a livello mondiale, facendo utili pazzeschi sulla pelle dei lavoratori e dei bambini, con poco rispetto anche dell'ambiente, si permettano azioni di questo genere .
Ecthelion 2 mesi fa su tio
Quello che è irritante è che un ministro della giustizia si permetta di intervenire in una questione privata tra inquilini e proprietari. Ci sono molti esperti che confermano la possibilità di riduzione dell'affitto e quella di interrompere il pagamento è una mossa assolutamente comprensibile per spingere a trovare un accordo. Anche politicamente ha senso che i sacrifici di questa crisi vengano sopportati un po' da tutti., senza risparmiare i proprietari di immobili.
sedelin 2 mesi fa su tio
cucù
sedelin 2 mesi fa su tio
@sedelin prima del cucù avevo scritto 2 volte cge queste aziende meritano un boicottaggio. Il danno economico va ripartito equamente.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
35 min
George Floyd è morto per «asfissia»
La famiglia ha reso noto gli esiti della autopsia sul corpo del 46enne afroamericano.
ITALIA
1 ora
Riapertura della Lombardia: la parola chiave è «cautela»
I dati riguardanti il contagio fanno ben sperare in prospettiva degli allentamenti del prossimo 3 giugno.
STATI UNITI
2 ore
Ecco com'è volare sulla Crew Dragon, parola degli... astronauti!
La navetta di Space X “recensita” dall'equipaggio d'esperienza, una cosa che è piaciuta un sacco? Le tute
STATI UNITI
3 ore
Trump ai governatori: «Dovete dominare i manifestanti»
Lo avrebbe detto durante una videoconferenza con anche i capi delle polizie: «Sbatteteli tutti in galera per 10 anni»
MONDO
3 ore
L'OMS: «Per il coronavirus abbiamo perso più di 370mila persone»
Parola del direttore generale Ghebreyesus, e intanto in Congo si riaffaccia l'ombra dell'ebola
STATI UNITI
5 ore
Non ha agito contro Trump: Facebook in rivolta contro Zuckerberg
Cresce il malumore in azienda per la scelta del ceo di non censurare post del presidente che inciterebbero alla violenza
CINA / STATI UNITI
6 ore
Pechino ferma l'importazione di prodotti agricoli americani
Sullo sfondo ci sono le tensioni per le «ingerenze» degli Stati Uniti su Hong Kong.
STATI UNITI
7 ore
Facebook, 10 milioni per la giustizia razziale
La compagnia si unisce alle altre del settore hi-tech schierate a sostegno della comunità afroamericana
STATI UNITI
7 ore
George Floyd, almeno tre morti durante le proteste
Sono 110 gli agenti del Secret Service rimasti feriti nel corso del fine settimana
STATI UNITI
9 ore
Il figlio di George Floyd chiede che le proteste siano pacifiche
Quincy Mason Floyd dice di essere «toccato dall'affetto» ma invoca lo stop immediato delle violenze
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile