Archivio Keystone
STATI UNITI
29.03.20 - 09:520

Il Salone Internazionale dell'Auto di Detroit (NAIAS) è stato annullato

L'area verrà usata per allestire un ospedale da campo per i malati di coronavirus

DETROIT - Il Salone Internazionale dell'Auto di Detroit (NAIAS) in programma per il prossimo giugno è stato annullato. L'area del TCF Center, dove si sarebbe dovuto tenere lo show, sarà occupata per circa sei mesi un ospedale da campo per i malati di coronavirus. La notizia è riportata dal Detroit Free Press, (tuttavia, al momento, né il sito web né i profili social ufficiali del Salone riportano ancora la notizia).

Secondo il quotidiano online, che cita un'informativa inviata agli sponsor, il Salone si terrà nel giugno del 2021. «La salute e il benessere dei cittadini di Detroit e del Michigan sono di primaria importanza» avrebbe scritto, secondo il documento, il direttore esecutivo del NAIAS Rod Alberts. «Il TCF Center è il luogo ideale per allestire un ospedale da campo, in questo momento critico e senza precedenti». Al momento i funzionari del Salone hanno preferito non commentare la notizia.

La Detroit Auto Dealers Association aveva spostato lo spettacolo dal tradizionale periodo di metà inverno all'inizio dell'estate per sfruttare al meglio il centro di Detroit e rinnovare la kermesse offrendo un ampio bouquet di iniziative dal vivo per Case e visitatori, tra cui eventi all'aperto lungo il fiume, test drive, dimostrazioni di auto a guida autonoma e altre novità tecnologiche. Obiettivo dichiarato era contrastare il dilagante dominio di Internet sia negli acquisti sia come fonte 'fredda' di informazione.

La cancellazione del Salone dell'Auto di Detroit infligge anche un duro colpo all'economia della regione. Lo show ogni anno è visitato dal circa 800mila spettatori, cui si aggiungono migliaia di addetti ai lavori da tutto il mondo, dai vertici delle Case automobilistiche ai fornitori, dai tecnici ai giornalisti di settore, con un notevole ritorno economico per la zona.

Il Salone dell'Auto di Detroit avrebbe preso il via con Motor Bella dal 5 al 7 giugno, per proseguire con le giornate dedicate a stampa e industria (9-11 giugno), l'anteprima per le charity del 12 giugno e infine con l'apertura al pubblico dal 13 al 20 giugno. La pandemia però non ha permesso la realizzazione del progetto.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
3 ore
Orso preso in trappola con delle... ciambelle
L'animale gironzolava per le strade di una città della Florida e sedarlo con del tranquillante era troppo rischioso
STATI UNITI
4 ore
Trump taglia i ponti con l'OMS
Il presidente Usa lo ha annunciato in conferenza stampa: fine della relazione, perché «manipolata dalla Cina»
SVIZZERA
4 ore
Un po' meno lusso a causa del coronavirus
A rischio 141 dipendenti di Le Richemond. L'albergo sta uscendo dai mesi «catastrofici», in particolare aprile e maggio
STATI UNITI
6 ore
Partorisce da sola in carcere, nessuno se ne accorge
La donna ha fatto nascere il bambino di nascosto nella prigione di Fort Worth
STATI UNITI
8 ore
Caso Floyd, Biden furioso contro Trump: «Istiga la violenza»
Sono numerose le personalità che si stanno esprimendo sul caso della morte di George Floyd
ITALIA
9 ore
Diabete autoimmune come conseguenza del coronavirus?
Secondo un recente studio, il virus potrebbe essere un fattore scatenante di questa malattia
STATI UNITI
12 ore
TikTok vuole spostare il suo centro di potere negli Stati Uniti
La nomina a Ceo dell'ex manager di Disney, Kevin Mayer, sarebbe solo la parte più visibile di una strategia precisa
REGNO UNITO / CINA
12 ore
Agevolazioni per il passaporto britannico se la Cina imporrà la nuova legge a Hong Kong
È quanto ha annunciato il governo britannico. Pechino minaccia «necessarie contromisure»
REGNO UNITO
12 ore
È morto Bob Weighton, l'uomo più vecchio del mondo
Aveva 112 anni, e da poco aveva ereditato il titolo dal giapponese Chitetsu Watanabe
COREA DEL SUD
15 ore
Aumento dei contagi, richiudono le scuole
Gli studenti erano tornati nelle classi solamente una settimana fa
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile