keystone-sda.ch / STF (HAYOUNG JEON / POOL)
GERMANIA / SVIZZERA
15.03.20 - 19:060

Angela Merkel stanzia 550 miliardi in aiuto all'economia, Berna invece 10 e Roma 25

Merkel ha comunicato un maxipiano per rimediare ai danni del Covid-19, il paragone con quello svizzero e quello italiano

BERLINO / BERNA - Il Governo tedesco ha deciso di stanziare almeno 550 miliardi di euro per aiutare l'economia del Paese a sopravvivere la crisi causata dalla pandemia di Covid-19.

Lo ha comunicato Angela Merkel, spiegando come siano misure senza precedenti per la Germania. Lo Stato mette infatti a disposizione crediti illimitati alle imprese, con un valore minimo annunciato di 550 miliardi di euro, e senza un tetto massimo. Fondi pubblici senza alcun limite.

La somma verrà stanziata mediante la KfW, la grande banca per lo sviluppo. La Cancelliera ha aggiunto che in caso di necessità il Governo è pronto a preparare altri fondi per combattere questa crisi. «Useremo tutti i mezzi a nostra disposizione» ha dichiarato Olaf Scholz, Ministro delle finanze. 

Principalmente, i miliardi messi a disposizione dal Governo serviranno a compensare la riduzione del salario per coloro che sono costretti al lavoro ridotto, e per garantire crediti agli imprenditori in crisi di liquidità.

IL CONFRONTO CON LA SVIZZERA - L'effetto delle dichiarazioni del Governo tedesco è ancora più forte se messo a confronto con il nostro Paese. Il Consiglio federale ha infatti annunciato venerdì aiuti all'economia per 10 miliardi di franchi.

Chiaramente, la grandezza, il PIL, e la popolazione dei due Stati non può essere paragonata. Tuttavia, calcolando la somma in base al numero di abitanti, la Germania ha comunque investito 5 volte tanto quanto la Svizzera, una quantità impressionante. 

IL CONFRONTO CON L'ITALIA - Giuseppe Conte, il Premier italiano, ha invece comunicato mercoledì un aiuto all'economia di 25 miliardi di euro. Chiaramente, il contesto sociopolitico ed economico attuale è molto importante e non si possono fare determinati paragoni, l'Italia è infatti in crisi da lungo tempo, ed è anche il Paese al momento più colpito dal Covid-19. Malgrado ciò, sia le misure attuate in Svizzera che in Italia danno un'idea di quanto la Germania stia impiegando in aiuto alle sue imprese.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
tazmaniac 7 mesi fa su tio
per forza, sono tutti i soldi rubati agli altri stati europei...das ist Deutschland, ma se dio esiste, la quarantena della Merkel darà i suoi frutti... ;o)
vulpus 7 mesi fa su tio
Ma quì stà ai nostri politici cantonali in primis , non a chiedere come al solito con il cappello in mano. Vadano bloccati tutti i ristorni verso il governo centrale, e dirottati sulle aziende ticinesi che vivono del loro lavoro, e non di intersecazioni internazionali. Qualcuno lo ha effettivamente detto che l'economia del Ticino è basata sulle aziende locali e artigianato. Queste lavorano ,grazie alla loro qualità, ma non hanno riserve di liquidità per far fronte ad uno stop di fatturazione per almeno 2 mesi. Quì bisogna agire subito e allargare i cordoni della borsa. In che misura? Inizialmente abbastanza facile: fanno stato le cifre d'affari dichiarate negli anni passati. Poi il dettaglio potrà anche arrivare dopo. La BNS ha miliardi a disposizione. Il governo federale deve solo alzare il telefono e dare disposizioni. Chi dice che sa pò mia è in malafede.
Zico 7 mesi fa su tio
Quando il covid-19 era in Italia l'UE ha stanziato 200 milioni. adesso che ce l'hanno in casa 550 miliardi in germania. ecco chi comanda. il deficit -0- va a farsi fottere
bimbogimbo 7 mesi fa su tio
Bisogna vedere quanto poi arriva realmente nelle tasche dei cittadini che hanno sempre pagato le tasse... e quanto va scialacquato in burocrazia, fannulloni/nullafacenti, magna magna, furbetti, ecc...
Mag 7 mesi fa su tio
@bimbogimbo Sono solo chiacchiere. Appena l'oste presenterà il conto del "festone" coronavirus, si volatilizzeranno tutti come Superman ... "e via più veloci della luce!"
francox 7 mesi fa su tio
I milionari nostrani verranno in nostro aiuto..
Mag 7 mesi fa su tio
@francox ahahahahahahahahah ... un po' di sarcasmo non guasta.
bobà 7 mesi fa su tio
A Berna stanno dormendo. Tutti gli stati hanno chiuso le frontiere con l'Italia; cosa aspetta la Svizzera? Se la Svizzera ha paura di fare la figura del razzista chiudendo la dogana italiana, potrebbe anche fermare le imprese dell'edilizia, così i frontalieri del settore medico continuerebbero a venire in Svizzera
Mag 7 mesi fa su tio
@bobà Eh no caro mio, se si chiudono le frontiere si chiudono per TUTTI, medici e infermieri italiani frontalieri INCLUSI.
Naike Romeo-The Prince of Wales 7 mesi fa su tio
@bobà I lavoratori frontalieri possono passare le frontiere in tutti gli Stati, non solo in Svizzera.
Alone 7 mesi fa su tio
Non sono stati così solerti a salvare Air Berlin .. e rimborsare i piccoli investitori che hanno perso fior di soldi..
Corri 7 mesi fa su tio
I nostri Confederati come anche il consiglio di Stato hanno sotto valutato i rischi del coronavirus, potevano già reagire prima sapendo il problema della Cina, ma sopratutto quello dell'Italia, interagire prima. Ci hanno preso per delle cavie. Poi stanziano solo 10 miliardi come e fosse una grossa cifra per tutto il paese. Quante ditte, commerci, indipendenti, dipendenti perderanno il lavoro ? Ma chi comanda la Svizzera i famosi 7 ? O sono solo burattini ?
seo56 7 mesi fa su tio
E la grande Germania chiude le frontiere mentre le nostre sono spalancate!!
Mag 7 mesi fa su tio
@seo56 La furba Germania vorrai dire ... ("grande Germania" fa brutto brutto).
Mattiatr 7 mesi fa su tio
@seo56 Probabilmente la chiusura di determinate frontiere farebbe più danni che benefici. Già che bisognerebbe fare un calcolo per arrivarci.
Naike Romeo-The Prince of Wales 7 mesi fa su tio
@seo56 Ma non è vero, le frontiere sono "chiuse" più o meno allo stesso modo in tutti gli Stati, merci e lavoratori frontalieri possono passare.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
REGNO UNITO
2 ore
Antisemitismo: Jeremy Corbyn sospeso dal Labour
L'ex leader paga gli «atti illegali» di discriminazione commessi nel partito.
MONDO
3 ore
Spotify vola: superati i 300 milioni di utenti
Il boost proviene principalmente dal lancio del servizio nell'est europeo
FRANCIA
5 ore
«Uomo armato ucciso dalla polizia ad Avignone»: non si tratterebbe di terrorismo
Impugnando una pistola forse giocattolo, avrebbe proferito «frasi incoerenti» ma senza connotazioni islamiste.
FOTO
FRANCIA
7 ore
Nizza, i morti sono tre. Emmanuel Macron visita il luogo dell'attentato
La Francia è tornata in queste ore allo stato di massima allerta antiterrorismo.
MONDO
8 ore
La seconda ondata dei record in Europa
Superato il picco di ricoveri in Belgio, 16'774 nuovi contagi in ventiquattro ore in Germania
GERMANIA
11 ore
Psicosi Covid: ignoti attaccano il Robert Koch Institut
Gli attacchi sono stati perpetrati sia in maniera virtuale che fisica
FOTO
ITALIA
18 ore
Anarchici, neofascisti e ragazzini arrabbiati: tutti insieme in piazza
Gli scontri delle scorse notti a Milano e Torino hanno mostrato uno scenario inedito
ITALIA
19 ore
«Attendiamo gli effetti delle misure», ma il lockdown non è escluso
Il premier italiano Giuseppe Conte prende tempo. L'obiettivo: controllare la curva e "riaprire" entro Natale
FRANCIA
21 ore
Francia in lockdown da venerdì
Il governo francese chiude il paese (almeno) per un mese. Restano aperte le scuole.
GERMANIA
23 ore
Germania, da lunedì sarà lockdown parziale
Bar e ristoranti chiusi. Attività limitata ai servizi essenziali per gli alberghi. Negozi e scuole restano aperte
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile