keystone-sda.ch / STF (Andy Wong)
Huawei è stata accusata di aver rubato segreti commerciali agli Usa.
STATI UNITI
13.02.20 - 20:240

Huawei accusata di furto di segreti commerciali

Il colosso delle telecomunicazioni starebbe compiendo questa attività criminale da almeno un decennio

WASHINGTON - Huawei, il colosso cinese delle telecomunicazioni (Tlc), è stata accusata dal procuratore federale di Brooklyn, a New York, del reato di "criminalità organizzata", per aver rubato segreti commerciali agli Usa. Lo riporta il Wall Street Journal.

Per la procura newyorchese si tratta di un'attività che Huawei svolge da almeno un decennio e che ha avuto come obiettivo almeno sei aziende americane, in violazione dei diritti di protezione della proprietà intellettuale. Un'attività criminale per rafforzare il suo business globale.

Nel gennaio 2019 Huawei era stata accusata di aver rubato segreti commerciali all'azienda americana di Tlc T-Mobile, e in quell'occasione scattò l'arresto in Canada della responsabile finanziaria del gruppo cinese, Meng Wanzhou, soprannominata Lady Huawei per essere la figlia del fondatore, Ren Zhengfei.

Ieri a lanciare l'allarme sul furto di segreti commerciali da parte del colosso cinese da almeno un decennio era stato il consigliere per la sicurezza nazionale della Casa Bianca Robert O'Brien, secondo cui Huawei ha realizzato delle porte di accesso segrete nei suoi sistemi hardware per potersi impossessare dei dati contenuti nelle reti mobili. Un monito per gli alleati, a partire da Londra, che vogliono andare avanti con l'azienda cinese sul fronte dello sviluppo delle reti di nuova generazione 5G.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
ITALIA
20 min
Quattro minorenni hanno contratto il coronavirus
Due sono ricoverati in ospedale a Pavia e in provincia di Bergamo.
MONDO
3 ore
Coronavirus: c'è il primo mondo in Francia
La situazione nel mondo
STATI UNITI
4 ore
Non beveva: la sua vescica produceva alcol da sola
Sospettata di essere un’alcolista, una paziente epatopatica soffriva invece di sindrome da auto-produzione di birra
REGNO UNITO
4 ore
«Si possono ingannare le Tesla per farle accelerare da sole»
I ricercatori hanno scoperto un trucco per "raggirare" i sensori in alcuni modelli Tesla
GIAPPONE
4 ore
Alla nonna si rompe il Game Boy, Nintendo glielo rimanda
Anche se il portatile suddetto è fuori produzione da quasi 20 anni, tutto questo grazie a una dritta del nipote
CINA
10 ore
Coronavirus, guarita senza farmaci una neonata di 17 giorni
La piccola era stata ricoverata all'inizio del mese di febbraio, poche ore dopo la sua nascita
STATI UNITI
12 ore
Coronavirus: al via il test con l'antivirale remdesivir
Il primo paziente è un cittadino americano contagiato a bordo della nave da crociera Diamond Princess
GERMANIA
13 ore
Attacco al carnevale, carcere preventivo per il 29enne
Il bilancio aggiornato dei feriti è di 60 persone coinvolte
CINA
14 ore
Ora è Pechino a mettere in guardia: «Non andate negli Stati Uniti»
La reazione «eccessiva» al coronavirus preoccupa il governo cinese, che teme disparità di trattamento per i cittadini
ITALIA
14 ore
Coronavirus, Comune di Milano: «Possibile smart working per tutti»
Le tecnologie applicate al lavoro possono essere utili in casi di emergenza
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile