keystone
Bandiera ammainata
REGNO UNITO
31.01.20 - 20:080

L'Ue ha appena perso 66 milioni di abitanti

E con esse 2400 miliardi di Pil. L'impatto economico della Brexit spiegato in numeri

di Redazione
ATS

LONDRA - Con l'uscita del Regno Unito, l'Ue perde oltre 66 milioni di cittadini e 248'536 chilometri quadrati del suo territorio, tanto che anche il centro geografico esatto dell'Unione post-Brexit si sposterà di 60 chilometri, da Westerngrund al piccolo villaggio di Gadheim, (entrambe in Baviera), dove in un grazioso e curato giardino del paesino, già campeggiano le bandiere tedesca ed europea.

La Brexit non avrà invece conseguenze sul destino lavorativo dei circa 700 impiegati britannici già in servizio alla Commissione europea, o dei 33 impiegati al Consiglio europeo, mentre sono tre i giudici della Corte di giustizia Ue a fare gli scatoloni. Gli eurodeputati 'brit' ad aver abbandonato l'Eurocamera (stamani una quindicina di membri del Brexit party lo hanno fatto al suono delle cornamuse) sono 73 e molti dei 67 assistenti parlamentari se ne andranno con loro.

Sulla base dei dati della Commissione europea per il periodo 2014-2020, con la dipartita di Londra si creerà un buco di almeno 13,462 miliardi di euro nel prossimo bilancio comunitario, attualmente in discussione. Un contributo significativo, anche perché, con un prodotto interno lordo di quasi 2400 miliardi di euro, nel 2018 l'economia britannica si è confermata la seconda più grande nell'Ue, dopo quella tedesca.

I settori più importanti dell'economia del Regno Unito nel 2018 sono stati il commercio all'ingrosso e al dettaglio, i trasporti e i servizi alberghieri e di ristorazione (17,9%), la pubblica amministrazione, la difesa, l'istruzione, la sanità e l'assistenza sociale (17,5%) e l'industria (14,1%).

Inoltre nel 2018 il Regno Unito ha esportato per il 47% all'interno dell'Ue (Germania 10%; Francia e Paesi Bassi 7%; e Irlanda 6%). Nei Paesi extra-Ue ha invece esportato per il 13% negli Usa e per il 6% in Cina. L'import è stato per il 53% dai partner dell'Ue: Germania 14%, Paesi Bassi 8% e Francia 5%; mentre dai Paesi extra-Ue, il 10% dagli Usa ed il 9% dalla Cina.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
EGITTO
46 min
Ancora un incidente ferroviario in Egitto: quasi 100 feriti
Un treno è deragliato vicino a Toukh, non lontano dal Cairo
REPUBBLICA CECA
3 ore
Quella traccia velenosa che da Salisbury porta in Repubblica Ceca
Gli agenti russi sospettati dell'affaire Skripal indagati da Praga per un'esplosione. E la tensione con Mosca sale
STATI UNITI
4 ore
Sparatoria in un ristorante a Kenosha, 3 morti e un uomo in fuga
Non si pensa a un atto di terrorismo ma piuttosto a un regolamento di conti. 2 persone sono rimate ferite gravemente
ISRAELE
9 ore
Da oggi in Israele la mascherina all'aperto non è più obbligatoria
Il passo, dopo l'esito positivo della campagna vaccinale. Ma al chiuso bisognerà comunque portarla
REGNO UNITO
11 ore
Il fegato grasso della discordia
Anche il Regno Unito pensa di bandire il foie gras ma gli allevatori francesi non ci stanno: «Non è crudeltà»
RUSSIA
1 gior
Navalny «sta morendo»
Lo ha annunciato su Twitter la sua portavoce
ITALIA
1 gior
Salvini rinviato a giudizio per Open Arms
Il processo comincerà il 15 settembre. «Ci vado a testa alta, anche a nome vostro. Prima l'Italia. Sempre».
LONDRA
1 gior
Addio principe Filippo, la regina in lacrime
Causa Covid, solo una trentina di persone hanno potuto presenziare ai suoi funerali.
FOTO
BRASILE
1 gior
In Brasile si scavano tombe giorno e notte
Perché, a causa del Covid, non c'è più posto per i corpi. E nelle ultime 24 ore le vittime sono state più di 3'000
FRANCIA
1 gior
Astra Zeneca, altri 9 casi di trombosi
Problemi in Francia per il vaccino anglo-svedese. Le autorità sanitarie in contatto con l'agenzia europea del farmaco
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile