Keystone
GERMANIA
11.12.19 - 12:350

Porsche ha assunto 2000 persone per la Taycan

Il nuovo modello, sviluppato dal 2015, ha venduto oltre 10mila esemplari. E l'anno prossimo il gruppo punta a raddoppiare il risultato

di Redazione
ats ans

BERLINO - Il gruppo Porsche si ritiene sulla cresta dell'onda, grazie anche all'avvento dell'elettromobilità. «Viviamo al momento una congiuntura particolare», ha affermato il Ceo Oliver Blume in un'intervista a Handelsblatt. «Sulla scia dell'elettromobilità abbiamo assunto 2000 persone per la Taycan».

«Anche noi ci confrontiamo con gli alti costi della tecnologia, che però offre anche molte possibilità. Alla fine i prodotti giusti decidono del successo sul mercato», spiega. «Le sfide sono per tutti uguali, ma Porsche vive una congiuntura speciale. La trasformazione richiede forza e decisioni coraggiose». «Noi pensiamo in termini di chance», la conclusione.

Elettrificare l'auto non significa tagliare posti di lavoro, secondo il Ceo del marchio di lusso. Taycan, modello elettrico sviluppato dal 2015, va meglio delle aspettative: acquistabile a partire da 100'000 euro, al momento ne sono stati venduti oltre 10'000 esemplari. «Nel 2020 saranno oltre 20 mila. Più di quanto progettato all'inizio».

A proposito dell'arrivo della rivale Tesla in Brandeburgo, il top manager risponde: «È fantastico per il mercato del lavoro se attiriamo investitori stranieri. Ogni competizione ci rende ancora migliori».

Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile