Depositphotos (IgorVetushko)
Instagram chiede ai nuovi utenti di comunicare la loro età al momento dell'iscrizione, per accertarsi che non ci siano "under 13".
MONDO
05.12.19 - 12:010

I nuovi utenti di Instagram dovranno dichiarare la loro età

«Questi cambiamenti rappresentano un passo in avanti nello sforzo di tutelare i più giovani» comunicano dalla piattaforma social

di Redazione
Ats Ans

NEW YORK - Instagram chiede ai nuovi utenti di comunicare la loro età al momento dell'iscrizione, per accertarsi che non ci siano "under 13": sono le modifiche ai termini di utilizzo della piattaforma di proprietà di Mark Zuckerberg.

«In passato Instagram non ha mai chiesto l'età delle persone perché si è sempre posta come un luogo dove potersi esprimere liberamente. Per questa ragione, non verrà comunque mostrata la data di compleanno alle altre persone della comunità - spiega l'app. Questi cambiamenti rappresentano un passo in avanti nello sforzo di tutelare i più giovani. Nel corso dei prossimi mesi verrà studiato come le nuove informazioni potranno contribuire ad accrescere ulteriormente i livelli di protezione. Ad esempio i più giovani verranno incoraggiati ad utilizzare tutti gli strumenti di controllo dell'account e della sfera privata che la piattaforma mette a loro disposizione».

Per verificare l'età «se gli account Facebook e Instagram sono collegati - specifica la società - verrà automaticamente aggiunta la data di nascita che si trova sul profilo Facebook. Se si modifica la data di nascita su Facebook, questa verrà cambiata anche su Instagram. Se non si possiede un account Facebook, o se i due account non sono collegati, è possibile aggiungere o modificare la propria data di nascita direttamente su Instagram». «Questi cambiamenti - aggiunge - permetteranno a Instagram di adeguare le diverse esperienze offerte dalla piattaforma all'età dei suoi utenti con un'attenzione particolare ai più giovani e assicurando, allo stesso tempo, che i minori di tredici anni non vi possano accedere».

Nelle prossime settimane, annuncia inoltre la piattaforma, verrà introdotta una nuova impostazione nei messaggi "in direct" che permetterà agli utenti di scegliere di non ricevere più messaggi o di non essere aggiunto ai gruppi di chat da persone che non seguono.

Commenti
 
miba 1 mese fa su tio
Sì, proprio una bella farsa.....
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
ITALIA
44 min
Una pantera a spasso per le campagne pugliesi
L’animale, non ancora formalmente identificato, potrebbe essere scappato dalla casa di un boss della mafia
STATI UNITI
1 ora
Quando il look giusto ti può svoltare tutto il colloquio
Se la prima impressione conta, è meglio sfruttarla al meglio. Ma come farlo senza esagerare? Il consiglio degli esperti
ITALIA
7 ore
Exit poll, in Emilia è un testa a testa
I primi sondaggi sulle regionali italiane danno il centrodestra vincente in Calabria. In Emilia-Romagna avanti la sinistra
STATI UNITI
10 ore
Schianto in elicottero: muore Kobe Bryant assieme alla figlia
La ex star della Nba vittima di un incidente sul suo velivolo privato. Con lui altre quattro persone, tra cui la figlia Gianna di 13 anni
FRANCIA
10 ore
In Francia c'è più odio
Gli atti razzisti e xenofobi sono raddoppiati in un anno, secondo l'Eliseo
STATI UNITI
13 ore
Obama definì Trump «un fascista»
A rivelarlo è stato l'ex candidato alla vicepresidenza Tim Kaine
LIBIA
14 ore
Petrolio, danno economico per 318 milioni di dollari
Le cause sono il blocco dei terminal del Golfo della Sirte e la chiusura di valvole in due oleodotti
TURCHIA
16 ore
Terremoto: 28 ore sotto le macerie, salvate madre e figlia di due anni
Il bilancio delle vittime del sisma è salito a 35 persone decedute
VIETNAM
18 ore
Coronavirus, primo caso di trasmissione avvenuto fuori dalla Cina
Confermato anche il terzo caso negli Usa
STATI UNITI
18 ore
Boeing 777X, completato il primo volo
Il viaggio è durato quasi quattro ore
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile