keystone-sda.ch/STF (Frank Franklin II)
STATI UNITI
11.09.19 - 19:180
Aggiornamento : 20:53

L'amministrazione Trump pronta al bando delle e-cig

All'origine ci sarebbe l'epidemia di casi fatali legati al loro utilizzo

WASHINGTON - Il presidente degli Stati Uniti Donald Trump vuole vietare le sigarette elettroniche che usano sostanze aromatizzate e l'amministrazione Usa è pronta a varare una stretta senza precedenti. Il presidente americano lo ha detto chiaramente durante un incontro che ha presieduto alla Casa Bianca e al quale hanno partecipato i massimi responsabili delle autorità sanitarie del Paese: «Basta, bisogna fare qualcosa di fronte a quello che sta diventando un vero e proprio dramma».

Il ministro della Sanità, Alex Azar, ha spiegato che la drastica svolta è dettata da quella che negli ultimi tempi ha assunto i contorni di un'epidemia, con centinaia di persone colpite da una misteriosa malattia polmonare che sembra legata alle sostanze assunte con l'uso delle e-cigarette che non usano il tabacco, bensì liquidi aromatizzati come quelli alla menta, alla vaniglia o al mentolo.

Sono almeno 450 i casi registrati in tutti gli Stati Uniti e che coinvolgono soprattutto i teenager. E il bilancio delle vittime per insufficienza polmonare è salito ad almeno sei pazienti: sotto la lente ci sono alcune sostanze adulteranti nei prodotti per svapare che contengono Thc, il principio attivo della cannabis.

Una situazione che sta diventando intollerabile, ha affermato Trump, ricordando come l'allarme sull'uso delle sigarette elettroniche, specialmente tra i giovanissimi, sia stato lanciato da anni.

Alle misure da mettere in campo per togliere dal mercato i prodotti finiti nel mirino sta lavorando la Food and Drug Administration (Fda), ed il possibile bando resterà in vigore fino a che non saranno completati gli studi sui reali effetti delle sostanze incriminate. «Di fronte a questa epidemia non staremo con le mani in mano», ha detto il ministro della Sanità, sottolineando come il problema delle e-cigarette stia colpendo sempre di più giovani, intere famiglie, scuole e comunità.

Per arrivare ad un testo finale del bando - spiegano gli esperti - potrebbero comunque volerci delle settimane. Azar ha sottolineato come al momento il divieto non riguarderà le e-cigarette al tabacco, ma il bando potrebbe essere esteso se si dovesse riscontrare una diffusione anche di queste ultime tra gli adolescenti.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
FRANCIA
8 ore
16'000 contagi in un giorno in Francia, mai così tanti
E intanto continua la polemica sulle misure restrittive del governo, secondo molti ci si è mossi troppo tardi
ITALIA
9 ore
Decorso del Covid-19: c'entra anche la genetica
Interessante il risultato di una ricerca condotta a livello internazionale
Unione europea
9 ore
L'Ue apre un'indagine sulla fibra ottica dalla Cina
Lo scorso anno in Europa sono stati venduti circa 1,2 milioni di chilometri di cavi, 15-20% provenienti dalla Cina
FINLANDIA
11 ore
Dopo il metal detector, il cane: il Covid-19 si fiuta all'aeroporto di Helsinki
Un progetto sperimentale prevedere l'utilizzo di quattro cani per identificare le persone positive al coronavirus
SONDAGGIO
AUSTRIA
15 ore
Inverno e Covid: «Divertimento sugli sci sì, ma senza i vecchi après-ski»
Vienna vieta i celebri eventi alcolici nella forma alla quale siamo abituati: «I contagi sono troppo alti».
STATI UNITI
16 ore
Blocco di TikTok: ByteDance chiede un'ingiunzione
La compagnia accusa Trump di preoccuparsi solo delle elezioni. Inoltre, «molti americani sarebbero esclusi dal social».
STATI UNITI
17 ore
Transizione pacifica? «Vedremo»
Il repubblicano Mitt Romney: «È fondamentale per la democrazia. Senza, si diventa la Bielorussia».
ISRAELE
20 ore
Israele inasprisce il confinamento: «Da nessuna parte misure simili»
Chiusi tutti i servizi e le industrie non essenziali. Critiche: «Il settore privato non avrebbe dovuto chiudere».
STATI UNITI
22 ore
L'immondizia spaziale sta cominciando a diventare un problema
Parola della NASA, giusto martedì la Stazione Spaziale Internazionale ha evitato la sua terza collisione quest'anno
ITALIA
1 gior
Tu chiamalo, se vuoi, karma: mendicante vince 300mila euro al gratta e vinci
È successo a Jesi a Tiziano, 60enne benvoluto da tutti. Indovinate qual è stato il suo primo acquisto?
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile