keystone-sda.ch/ (Noah Berger)
STATI UNITI
06.09.19 - 16:010
Aggiornamento : 17:01

Facebook deve seguire la legge

Il procuratore generale di New York ha aperto un'indagine sull'azienda per esaminare le azioni della società. Facebook: «Collaboreremo»

NEW YORK - Il procuratore generale di New York apre un'indagine su Facebook per determinare se le azioni della società abbiano messo in pericolo i dati dei consumatori, ridotto la qualità delle loro scelte o aumentato i prezzi della pubblicità.

«Anche il maggiore social al mondo deve seguire la legge e rispettare i consumatori. Sono orgogliosa di guidare la coalizione bipartisan di procuratori generali» nel verificare se Facebook ha limitato la concorrenza e messo a rischio di consumatori, afferma la procuratrice di New York Letitia James.

L'indagine sarà affiancata, secondo quanto riporta il Wall Street Journal, da un'inchiesta su Google guidata dal procuratore del Texas, Ken Paxton, e appoggiata da una decina di procuratori americani.

All'indagine lanciata da New York su Facebook partecipano anche gli stati del Colorado, Florida, Iowa, Nebraska, North Carolina, Ohio, Tennessee e il Distretto di Columbia. L'inchiesta riguarderà la posizione dominante di Facebook nell'industria e la sua potenziale condotta anti competitiva.

«Useremo tutti gli strumenti a nostra disposizione per determinare se le azioni di Facebook hanno messo in pericolo i dati dei consumatori, ridotto la loro qualità di scelta o aumentato i prezzi della pubblicità», aggiunge James.

Aggiornamento - Facebook: «Collaboreremo» - Facebook collaborerà con i procuratori generali degli stati americani che hanno avviato un'indagine antitrust sulla società che gestisce una rete sociale.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
FOTO E VIDEO
NUOVA ZELANDA
1 ora
Turisti sul cratere dopo l'eruzione. Almeno una vittima
Sull'isola neozelandese di White Island si susseguono le operazioni di salvataggio
ITALIA
1 ora
Scosse nel Mugello, la più forte di magnitudo 4.5
Attualmente non si hanno notizie di danni a persone o cose
AUSTRIA
2 ore
Quei Krampus alticci e molesti che seminano zizzania
I tipici demoni alpini pre-natalizi, anche quest'anno alla vigilia di San Nicolao ne hanno fatte di ogni. E le autorità fanno fatica a fermarli
ITALIA
2 ore
Creare uno spazio di coworking: pregi, difetti e gli errori da non fare mai
Consigli utili per chi ha intenzione di aprirne uno e, magari, anche per chi già lo ha fatto
STATI UNITI
11 ore
Che settimana per Trump
Il cosidetto Ucrainagate approda alla Camera americana. Giusto in tempo per le primarie democratiche
STATI UNITI
15 ore
Morto l'astro nascente del rap Juice Wrld, aveva 21 anni
Colto dalle convulsioni in aeroporto a Chicago, l'artista è deceduto poco dopo essere giunto in ospedale
REGNO UNITO
18 ore
In migliaia dormono all'aperto in segno di sostegno ai senzatetto
L'obiettivo del "Big Sleep Out" era raccogliere 50 milioni di dollari. Londra, New York, Brisbane e Dublino tra le città coinvolte
STATI UNITI
18 ore
Si sono mangiati la banana da 120'000 dollari di Cattelan
Protagonista del costos(issim)o snack un altro artista, David Datuna che è stato poi blindato dalla sicurezza
ITALIA
21 ore
Torino: madre uccide figlia disabile a martellate
A dare l'allarme è stato il marito della donna, di 87 anni
FOTO
INDIA
23 ore
Furibondo rogo in una fabbrica di Nuova Dehli: in 43 perdono la vita
Lo stabile si trovava in una zona particolarmente angusta che ha messo in difficoltà i pompieri, le vittime sorprese nel sonno
Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile