Amazon.com
STATI UNITI
31.07.19 - 15:380
Aggiornamento : 16:31

Telecamere di sicurezza Amazon: su richiesta video alla polizia

Gli agenti sarebbero in grado di richiedere i filmati di un dispositivo in caso di indagini, senza un mandato, ma previo il consenso dei proprietari

SEATTLE - Amazon collaborerebbe con la polizia statunitense, attraverso le sue telecamere di sicurezza per la casa Ring. A dirlo un report della testata Motherboard che parla di un contratto con oltre 200 dipartimenti di polizia americani. Secondo i dettagli, gli agenti sarebbero in grado di richiedere i filmati di un dispositivo in caso di indagini, senza un mandato, ma previo il consenso dei proprietari.

La notizia è emersa grazie alla condivisione di una mail da parte di un agente di polizia. A questa sono seguite altre documentazioni, compreso un protocollo d'intesa tra Ring - una società di sicurezza domestica di proprietà di Amazon - e un dipartimento di polizia, datato 25 febbraio 2019.

Secondo la fonte di Motherboard, c'è stata poi una sessione informativa ad aprile con un manager della divisione di Ring in cui gli ufficiali di polizia sono stati addestrati all'uso del portale "Law Enforcement Neighborhood" che consente di consultare una mappa di tutte le posizioni approssimative delle telecamere Ring in un quartiere e di richiedere le riprese direttamente ai proprietari delle telecamere. Uno dei dipartimenti di polizia già coinvolti è quello di Lakeland, in Florida.

«Ogni decisione che prendiamo per i dispositivi Ring riguarda la sfera privata, la sicurezza e il controllo dell'utente; le forze dell'ordine possono inviare richieste di video quando indagano su un caso ma è sempre richiesto il consenso dell'utente per poter condividere qualsiasi filmato o informazione», spiega Amazon.

L'azienda di Seattle è già finita al centro di polemiche negli Stati Uniti per la collaborazione con le forze dell'ordine su un sistema di riconoscimento facciale chiamato Rekognition, di cui diversi ricercatori hanno messo in dubbio l'accuratezza. E, anche nel caso dei dispositivi Ring, il sito Cnet mette in dubbio l'accuratezza del sistema, con la polizia «inondata di falsi allarmi e video di persone innocenti».

Commenti
 
Valerio Castellani 1 mese fa su fb
Credo che si piazzano telecamere e per farne uso per bellezza mettere quelle finte mi sembra tutto assurdo ma chi fa una misura di sicurezza non la fa per guardare i filmini 🎩🎩⏰
Maury Bernasconi 1 mese fa su fb
Se sono il danneggiato o se sono possessore di una qualsiasi prova posso richiedere che venga messa agli atti, senza scomodare mandati e magistrati! Non vedo dove sia il problema!
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
14 min

Sigarette elettroniche: negli Stati Uniti la settima vittima

Un uomo è morto in California. Come negli altri casi, il decesso è avvenuto per una grave insufficienza polmonare

STATI UNITI
1 ora

Manifestazioni per il clima: a New York 1 milione di scolari potranno saltare la scuola

La Città ha escluso penalizzazioni per chi, venerdì, parteciperà ai cortei. Greta Thunberg: «Ci vediamo in strada»

ITALIA
3 ore

Greta non è una bimba di Bibbiano

La giovane invitata a Pontida da Salvini è comasca ed è stata allontanata dalla madre su parere di servizi sociali che fanno riferimento a un'amministrazione leghista

FOTO
STATI UNITI
6 ore

Cani anti-bomba donati dagli Usa alla Giordania lasciati a morire di fame

Forniti per la lotta al terrorismo sono vittime di abusi e negligenza sistematica come riporta un'indagine americana

ITALIA
8 ore

Renzi esce dal PD, ma garantisce il sostegno a Conte

«Siamo 1 a 0 contro il populismo, è importante sconfiggere Salvini fra la gente, non solo politicamente» ha dichiarato al Times

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile