A subire il taglio maggiore saranno gli impianti di Erlangen e Berlino.
GERMANIA
18.06.19 - 17:380
Aggiornamento : 17:55

Siemens annuncia 2'700 licenziamenti

A subire il taglio maggiore saranno gli impianti di Erlangen e Berlino, la Svizzera non dovrebbe esserne toccata

BERLINO - Siemens annuncia 2'700 esuberi nella sua divisione energetica (Gas & Power), di cui 1'400 in Germania. A subire il taglio maggiore saranno gli impianti di Erlangen e Berlino.

Nello scorso autunno il gruppo industriale aveva già avviato una ristrutturazione aziendale con forti tagli.

Siemens Svizzera non è interessata dalla misura, ha indicato un portavoce del gruppo all'agenzia AWP.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
ITALIA
35 min

M49 in fuga dopo la cattura

Le autorità trentine pronte a sparargli, il ministro Costa diffida tutti

ITALIA
1 ora

Confermate le maxi multe a Roche e Novartis

Il Consiglio di Stato ha pronunciato la parola fine sulla questione Avastin-Lucentis

REGNO UNITO
2 ore

Il bacio di fianco al leone ucciso, monta la polemica

A Londra il disgusto è arrivato fino ai banchi della politica dopo la diffusione di una foto di due "turisti-cacciatori"

GERMANIA
4 ore

"Prime day", scioperano i dipendenti di Amazon

I sindacati: «Amazon offre sconti ai suoi clienti a spese dei salari dei propri dipendenti e sfuggendo alla contrattazione collettiva»

ITALIA
4 ore

Uccide bimba lanciandola dal balcone

Padre e madre della piccola si stanno separando. L'uomo avrebbe approfittato di un momento in cui la donna si trovava in un'altra stanza

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report