Deposit
Economia
09.05.19 - 06:000
Aggiornamento : 09:07

Instagram dice addio ai like?

«Come mai la mia foto ha così pochi like?». Gli utenti del popolare social network potrebbero avere presto una preoccupazione in meno.

«Come mai la mia foto ha così pochi like?». Gli utenti di Instagram potrebbero avere presto una preoccupazione in meno. Il social network sta infatti pensando di introdurre una modifica epocale: verrà negata la possibilità di mettere like. Sembra proprio questa la strada scelta da Instagram, che per il momento ha lanciato il progetto pilota solo in Canada. Con il nuovo aggiornamento dell’app, Instagram ha accolto gli utilizzatori col seguente messaggio: «Vogliamo che gli utenti si concentrino su ciò che condividi, e non sul numero di “mi piace” che ottiene il post». In questa nuova versione, è tuttavia ancora attiva la possibilità di mettere un cuoricino, ma non è visibile il numero di like messi al post, foto o video che sia. Il dato è visibile solo all’autore; un po’ come succede per le stories, dove il numero delle visualizzazioni è privato. Gli altri utenti vedranno solo se qualche altro contatto in comune avrà interagito col post, ma nient’altro.

Il test canadese servirà al social network per capire come muoversi in futuro, ed eventualmente di ritornare sui propri passi.

Una mossa che potrebbe sembrare fuori da ogni logica, ma che ha più di un obiettivo. Tra questi figura sicuramente la lotta ai like comprati. Oggi, navigando su internet, ci si imbatte facilmente in offerte che promettono migliaia di mi piace in cambio di pochi soldi, grazie all’utilizzo di programmi specifici. Un business che verrebbe così annullato. Un altro obiettivo è quello di far diminuire la lotta folle ai like. Un fenomeno che riguarda soprattutto i giovani e giovanissimi, e che li porta a volte anche alla depressione. Avere più like degli altri diventa una missione da compiere a tutti i costi.

Gli influencer devono dunque tremare? Non proprio: Instagram ha anche deciso di mettere un po’ di ordine, e rendere possibile l’acquisto dei prodotti presenti nel post con un solo click.

Per il momento non resta che aspettare i risultati dell’esperimento canadese.

Commenti
 
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
CINA / ITALIA
27 min
Coronavirus, calano i decessi in Cina
La paura del contagio, intanto, ferma le riprese a Venezia del nuovo film di Tom Cruise
GIAPPONE
2 ore
Dispositivi elettronici biodegradabili: si fanno passi avanti
Degli scienziati giapponesi hanno testato un apparecchio che in 180 giorni è stato completamente riassorbito dal terreno
FOTO
STATI UNITI
2 ore
Ucciso in servizio: l'ultimo regalo per l’agente a 4 zampe
La polizia di Herriman ha fatto creare un feretro personalizzato per l'ultimo addio a un "collega" dell'unità cinofila
FOTO E VIDEO
ITALIA
9 ore
Dai bar a Piazza del Duomo: è una Milano deserta
Le immagini del capoluogo lombardo, alle prese con la preoccupazione crescente da coronavirus
FRANCIA
10 ore
Gioconda realizzata con cubi di Rubik: venduta per 480'000 euro all'asta
La "Rubik Mona Lisa", realizzata da Invader nel 2005, è stata assemblata mettendo insieme quasi 300 cubi di Rubik
ITALIA
11 ore
Coronavirus: possibile recessione e 2020 in rosso
Gli economisti di banche, istituzioni finanziarie e centri studi stanno lanciando l'allarme
GERMANIA
11 ore
Attacco al carnevale: fra i 7 feriti gravi anche dei bambini
L'aggressore non è noto come estremista. C'è stato un secondo fermo
STATI UNITI
13 ore
Weinstein colpevole: rischia fino a 25 anni di carcere
La giuria ha confermato lo stupro e l'aggressione sessuale, ma non il comportamento predatorio
BRASILE/STATI UNITI
15 ore
Sospeso l'embargo sulla carne bovina brasiliana
Autorità sanitarie statunitensi hanno dato il via libera dopo gli ultimi controlli effettuati ad inizio 2020
ITALIA
16 ore
Coronavirus, i morti sono sei
L'ultima vittima è un 80enne del Lodigiano. La paziente oncologica ricoverata a Brescia è deceduta per altre cause.
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile