Depositphotos (KostyaKlimenko)
STATI UNITI
20.03.19 - 14:120

Bitcoin in crisi nera

La quotazione attuale è dell'80% più bassa rispetto al picco di fine 2017

NEW YORK - Il periodo più buio del Bitcoin nei suoi 10 anni di vita. Tempi talmente tanto neri che anche i più ferventi sostenitori della criptovaluta stanno accantonando il sogno che diventi 'grande' e in grado di competere con le valute tradizionali. Al momento - riporta il Wall Street Journal - il loro unico obiettivo è stringere la cinghia cercando di superare il periodo nero.

I segnali del crollo dell'interesse nel Bitcoin sono ovunque. Il prezzo è sotto i 4000 dollari, l'80% in meno rispetto al picco di 19'800 dollari di dicembre 2017. Il valore del mercato delle criptovalute, incluse le sorelle del Bitcoin, è in calo dell'85% rispetto al 2018. E i volumi di scambio sulle maggiori piazze americani sono in calo da 15 mesi.
 
 

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
GERMANIA
1 ora
Oggi in Germania si decide il volto del dopo-Merkel
Che si prospetta instabile, con un testa a testa fra Laschet e Scholz che non avranno i numeri per governare da soli
STATI UNITI
2 ore
Deraglia l'alta velocità: tre morti nel Montana
Un treno che correva tra Chicago e Seattle è uscito dai binari. Diversi i feriti
SPAGNA
4 ore
Altre bocche, altre eruzioni: chiuso l'aeroporto di La Palma
A preoccupare, nell'immediato, è la quantità di cenere che ha ricoperto l'isola
Regno Unito
17 ore
Uccisa a coltellate mentre raggiungeva un'amica al bar
I londinesi hanno organizzato ieri sera una veglia in suo onore
PIANETA
19 ore
Chi è libero, su internet? Gli islandesi alla grande, i cinesi, invece...
Maglia nera alla Cina, in particolare per l'ampia censura
Afghanistan
21 ore
I talebani espongono sette impiccati
Non è chiaro in quali circostanze siano stati giustiziati gli uomini, se prima o dopo il loro arresto
Croazia
22 ore
Tre bambini morti strangolati, il principale sospettato è il padre
Quello che doveva essere un tranquillo weekend con i figli, è diventato un fatto di sangue
CANADA/CINA
1 gior
Lady Huawei è tornata a casa
La direttrice finanziaria del colosso cinese era stata arrestata nel 2018 in Canada. È stata estradata
NUOVA ZELANDA
1 gior
Vai al fast food e ricevi il vaccino
È quanto sta pensando di attuare il governo della Nuova Zelanda, in trattative con KFC
NORVEGIA
1 gior
L'abbraccio liberatorio: «Torniamo alla vita normale»
Niente più distanziamento sociale, basta limiti agli eventi. Una decisione possibile «grazie alla campagna vaccinale»
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile