Keystone
SVIZZERA
04.03.19 - 09:070

Alpiq, risultati in calo nel 2018

Gli azionisti dovranno nuovamente rinunciare al dividendo

ZURIGO - Risultati in netto calo l'anno scorso per Alpiq. Il gruppo energetico ritiene tuttavia di aver terminato il suo riposizionamento e di essersi «stabilizzato a livello finanziario e strategico». Gli azionisti dovranno nuovamente rinunciare al dividendo.

Per quanto riguarda le attività mantenute, le cifre chiave sono risultate in forte flessione: nel marzo 2018 il gruppo ha ceduto attività industriali che comprendono InTec e il gruppo tedesco Kraftanlagen alla società francese Bouygues Construction per 850 milioni di franchi.

Secondo le norme contabili IFRS, il giro d'affari si è attestato a 5,2 miliardi di franchi rispetto ai 5,4 miliardi dell'anno precedente. A livello operativo Ebit, si legge ancora nella nota diramata stamattina, è stata segnata una perdita di 160 milioni di franchi (nel 2017 l'Ebit era di +179 milioni).


keystone

Il gruppo energetico ha leggermente ridotto la perdita netta, portata a 63 milioni contro gli 84 milioni di un anno prima. Il giro d'affari è nettamente inferiore alle attese del mercato. Gli analisti interrogati dall'agenzia finanziaria Awp si aspettavano vendite comprese tra i 5,2 e i 5,6 miliardi di franchi.

La redditività di Alpiq ha sofferto poi del basso livello dei prezzi di vendita degli anni precedenti, inferiori ai costi di produzione e che continuano a pesare sul settore elettrico svizzero, precisa il gruppo.

Visti i risultati, come già accennato gli azionisti dovranno rinunciare ancora una volta ai dividendi. Il gruppo si aspetta per quest'anno risultati in calo, ma in «ripresa» - indica Alpiq - a partire dal 2020, senza fornire però precisazioni in merito.

keystone
Ingrandisci l'immagine
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
ITALIA
1 ora

Si è spento Vittorio Zucconi

Il celebre giornalista è morto nella sua casa di Washington. Ezio Mauro: «Viveva il giornalismo, non lo interpretava»

STATI UNITI
3 ore

Tornado distrugge un motel in Oklahoma: almeno due morti

La tromba d'aria ha colpito un sobborgo di circa 17.000 abitanti nella tarda serata

NEPAL
4 ore

Alpinisti in coda, il sovraffollamento ad alta quota può uccidere

Il Monte Everest è preso d'assalto e almeno 10 persone hanno perso la vita nella prima settimana della stagione più amata dagli scalatori

FRANCIA
16 ore

Cannes, la Palma d'Oro va a "Parasite" di Bong Joon-Ho

Il premio di miglior attrice va a Emily Beecham, il miglior attore è Antonio Banderas

FRANCIA
17 ore

A Lione continua la caccia all'uomo, trovate tracce di DNA

Il motivo dell'attentato è tuttora ignoto. Fortunatamente l'azione non ha provocato morti, ma solo feriti non gravi

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report