Keystone
STATI UNITI
13.02.19 - 08:120

Apple studia una 'Netflix per le news', scontro con gli editori

L'idea è un abbonamento mensile per poter accedere a contenuti illimitati delle società editoriali che vi fanno parte. Il nodo è la divisione dei ricavi

NEW YORK - Una 'Netflix per le news' con un abbonamento mensile per poter accedere a contenuti illimitati delle società editoriali che vi fanno parte. È l'ultima idea di Apple. Un'idea che si scontra però con la resistenza proprio degli editori.

Il nodo è la divisione dei ricavi: Cupertino punta a mantenere il 50% di quelli dagli abbonamenti e si impegna a non condividere con gli editori i dati personali degli utenti. Ma i maggiori editori si oppongono alla fetta troppo alta di ricavi chiesta da Apple. E questo anche perché - secondo quanto riporta il Wall Street Journal - la quota restante andrebbe in un fondo da dividere poi fra le varie pubblicazioni in base al tempo trascorso dagli utenti sui loro articoli.

Il New York Times e il Washington Post per ora non hanno raggiunto alcun accordo con Apple per concedere in licenza i loro contenuti. Le trattative però continuano e non si esclude che un accordo possa essere raggiunto. Perplesso sui termini finanziari proposti da Apple anche il Wall Street Journal, che comunque definisce "produttive" le trattative in corso. Apple sta valutando un prezzo per l'abbonamento di 10 dollari al mese. Il New York Times, il Wall Street Journal e il Washington Post al momento distribuiscono alcuni dei loro articoli su Apple News, ai quali gli utenti accedono gratuitamente. I tre quotidiani trattengono però il 100% dei ricavi della pubblicità che vendono per loro articoli, e il 70% di quelli derivanti dalla pubblicità che compare accanto ai loro articoli ma che non sono loro a vendere.

Oltre alla suddivisione dei ricavi, gli editori sono scettici sul fatto che Cupertino non intende condividere con loro i dati degli utenti, cruciali per le aziende media per creare il loro database e proporre e commercializzare i loro prodotti ai lettori. A lasciare perplessi è anche la richiesta di Apple a siglare accordi con le società editoriali almeno per un anno: alcune hanno chiesto un contratto più lungo, altre invece vorrebbero una maggiore flessibilità di entrata e uscita dalla partnership.

La 'Netflix per le news' è l'ultima iniziativa in ordine temporale a cui Apple lavora per cercare una crescita dei ricavi al di là dell'iPhone. Cupertino sta puntando proprio sui servizi, gli abbonamenti per la musica in streaming e i pagamenti mobili per supplire al calo dei ricavi dell'iPhone. In quest'ottica Apple prevede di lanciare quest'anno diversi servizi: oltre alla 'Netflix per le news' anche uno per contenuti televisivi originali.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
LIBANO
7 min
80mila bambini sfollati a Beirut
Sono numerose le segnalazioni di piccoli che sono stati separati da membri della famiglia, afferma l'Unicef
LIBANO
1 ora
20 feriti negli scontri della notte a Beirut
I manifestanti hanno lanciato contro gli agenti pietre e altri oggetti
STATI UNITI
3 ore
«Quasi 300mila morti entro dicembre»
È la (nefasta) stima dei ricercatori dell'Universita di Washington che invitano la popolazione a usare la mascherina.
FOTO
LIBANO
3 ore
Beirut, ospedali già pieni per il Covid. Poi l'esplosione
Il Libano sta vivendo una grave crisi sanitaria. E il sistema era già sotto pressione a causa della pandemia
LIBANO
4 ore
Scattano le manette per il direttore del porto di Beirut
Hassan Koraytem è tra le 16 persone arrestate ieri nell'inchiesta sulle esplosioni che hanno devastato la capitale.
STATI UNITI
5 ore
Trump mette al bando TikTok: «Questioni di sicurezza nazionale»
Il presidente americano ha firmato un decreto che obbliga la cinese ByteDance a vendere le proprie partecipazioni.
MESSICO
5 ore
«Vorremmo solo sapere che stai bene»
Al momento ci sono ancora oltre 9mila persone scomparse nello stato messicano di Jalisco
FOTO
LIBANO
15 ore
Un esercito di volontari per ripulire Beirut dalle macerie
Viaggio attraverso la capitale libanese devastata in cerca della forza per tornare alla normalità
ITALIA
19 ore
Infermiere gli ruba la tessera del bancomat e fa acquisti per 7'000 euro mentre lui muore di Covid-19
È successo in un ospedale del Bergamasco, a scoprirlo le sorelle del defunto. In casa sua trovata la merce
FRANCIA
21 ore
Laboratori chiusi per ferie: e i tamponi chi li fa?
Anche chi lavora nel sanitario ha diritto alle ferie, ma c'è ora carenza di personale per effettuare i tamponi richiesti
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile