STATI UNITI
08.02.19 - 11:450

Hai l'app di Expedia o Hotels.com? Registrano quello che fai con lo smartphone

Ad essere coinvolte sono anche le app di alcune compagnie aeree, banche e operatori mobili. Apple è intervenuta: «Se non cambiate, verrete eliminati dall'App Store»

NEW YORK - Alcune applicazioni di viaggi per iPhone e iPad, tra cui Expedia e Hotels.com, registrano il modo in cui gli utenti interagiscono con le loro app, e cioè tutto ciò che toccano o scorrono sullo schermo di smartphone e tablet.

Lo ha rivelato un articolo del sito TechCrunch, secondo cui la registrazione avviene all'insaputa degli utenti, attraverso l'uso di uno strumento analitico fornito da aziende esterne come Glassbox.

Le schermate dei telefoni degli utenti che sono registrate, in alcuni casi possono contenere dati sensibili come il numero della carta di credito, si legge nell'articolo, che evidenzia come le app non chiedano consenso per farlo, né informino gli utenti all'interno dei termini sulla privacy. Ad essere coinvolte sono anche le app di alcune compagnie aeree, banche e operatori mobili.

Apple è intervenuta comunicando agli sviluppatori che non possono registrare lo schermo degli utenti a meno che non chiedano e ottengano il loro permesso, altrimenti saranno estromessi dall'App Store.

«Le nostre linee guida prevedono che le app richiedano il consenso esplicito dell'utente e forniscano una chiara indicazione visiva durante la registrazione delle attività dell'utente», ha spiegato un portavoce di Apple, sottolineando che la compagnia ha avvisato gli sviluppatori che stanno violando le regole. «Intraprenderemo azioni immediate, se necessario», ha aggiunto.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
1 ora
Il coronavirus mette in ginocchio anche la mafia newyorchese
Le chiusure obbligate hanno ridotto drasticamente le entrate dei vari clan
FRANCIA
2 ore
Salta anche il Salone dell'Auto di Parigi
Gli organizzatoti stanno studiando «tutte le soluzioni alternative»
PAESI BASSI
3 ore
Museo chiuso: rubato un quadro di Van Gogh
Si tratta del "Giardino della canonica a Nuenen in primavera"
AUSTRIA
4 ore
Obbligo di mascherina al supermercato
Il cancelliere Kurz: «Sono consapevole che sono qualcosa di alieno per noi, ma aiutano».
ITALIA / SPAGNA
8 ore
Coronavirus: «Se l'Unione Europea non sarà all'altezza, i nazionalismi cresceranno»
Il premier italiano Conte mette in guardia Bruxelles. Italia «vicina al picco».
REGNO UNITO
11 ore
EasyJet non vola più del tutto
La compagnia: «Non è possibile stabilire con certezza una data di ripresa dei voli commerciali».
STATI UNITI
11 ore
Coronavirus: avanti ancora un mese
Niente "riapertura" per Pasqua per gli Stati Uniti. Trump: il picco sarà proprio «fra due settimane».
CINA
13 ore
L'intervista alla paziente zero: «I dottori non avevano idea di cosa avessi»
La prima persona al mondo ad avere il coronavirus è una 57enne, mercante di frutti di mare di Wuhan
INDIA
13 ore
Tutti a casa a bastonate, il Premier chiede scusa
Narendra Modi si scusa con le persone più in difficoltà e dichiara: «è necessario, non abbiamo altra scelta»
STATI UNITI
21 ore
«Gli Usa non pagheranno per la sicurezza di Harry e Meghan»
Lo ha ribadito Donald Trump in un tweet: «Ammiro il Regno Unito e la Regina, ma loro dovevano stare in Canada»
Copyright ©2020 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile