Keystone
STATI UNITI
09.09.18 - 12:020
Aggiornamento : 15:27

«Ad Apple non piacciono i nuovi dazi? Che spostino le fabbriche negli Usa»

È la risposta di Trump alle critiche di Cupertino che ha annunciato un possibile aumento di prezzo dei loro prodotti negli States

WASHINGTON D.C. - Nuovi dazi per circa 267 miliardi di dollari sui beni cinesi importati negli States, quelli annunciati lo scorso venerdì da Donald Trump. Una mossa, la sua, che ha indispettito non solo la Repubblica Popolare ma anche diverse aziende americane che, in Cina, fanno realizzare i loro prodotti.

Fra questi c'è anche Apple che ha replicato che, in seguito alle suddette misure, il costo dei loro prodotti in Usa potrebbe aumentare anche in maniera sensibile. La risposta del presidente, ovviamente via Twitter, non si è fatta attendere: «C'è una soluzione semplice: fate i vostri prodotti negli Stati Uniti al posto che in Cina. Cominciate subito a costuire le vostre fabbriche!»

Apple è una delle diverse aziende hi-tech che rischia di subire un "doppio scappellotto" dai dazi sia dal lato del mercato americano sia da quello cinese: «Il peso dei dazi cade in maniera più pesante sugli Stati Uniti rispetto alla Cina», ha spiegato la Mela nel suo comunicato. Attualmente iPhone e iWatch ne sono esentati ma, nel futuro prossimo, potrebbe non essere più così.

E, intanto, sul web. C'è già chi risponde al tweet di Trump postando foto del suo marchio d'abbigliamento, rigorosamente "Made in China". «Comincia prima tu», lo ha punzecchiato qualcuno.

 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
GI 2 anni fa su tio
predica bene ma razzola male....
pulp 2 anni fa su tio
A parte le ovvie conseguenze anche per talune imprese USA, sulla questione dazi voluta da Trump, continuo a chiedermi come mai c'è ancora gente che compera prodotti apple. Sono pazzescamente più cari dei prodotti paragonabili degli altri concorrenti e la dimostrazione la si vede nel margine di utile. Quelli che comperano un I-Phone per 1000, regalano 500 a Cupertino (parte utile) cosa che per un prodotto Hi-Tech è un tantino esagerata.
matteo2006 2 anni fa su tio
Poverini quelli di Apple come faranno a sopravvivere.
lo spiaggiato 2 anni fa su tio
E di che si lamentano quelli della Apple?... costruiscono a basso costo in Cina e vendono carissimo nel resto del mondo… basta che riducano un po' gli esagerati guadagni e i dazi neanche li sentono… Forza Trump!!!...
sedelin 2 anni fa su tio
ignorante, bifolco, incoerente (vedi foto), sfacciato, egoista.
Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
ISRAELE
3 ore
A Tel Aviv il primo concerto "per soli vaccinati"
500 persone hanno potuto partecipare mostrando il proprio certificato vaccinale
STATI UNITI / MESSICO
4 ore
Ondata di migranti al confine, Trump attacca Biden: «Leadership disastrosa»
Nell'ultimo mese sono stati arrestati quasi 100'000 migranti al confine con il Messico
STATI UNITI
4 ore
Tesla: bruciati 234 miliardi in quattro settimane
A pesare, la svolta verde dei tradizionali big dell'auto
SPAGNA
16 ore
A Barcellona un concerto (all'interno) con 5'000 persone
Dovrebbe tenersi il 27 marzo. Il pubblico dovrà presentare un test negativo e indossare la mascherina FFp2.
STATI UNITI
18 ore
Nuovi guai per McAfee, è accusato di aver "pompato" il valore delle sue criptovalute
Con messaggi entusiastici sui social, dopodiché ha venduto tutto il portafoglio. Rischia (altri) 20 anni di carcere
BRASILE
18 ore
Il Brasile supera la quota dei 260mila morti da Covid, Bolsonaro: «Piantatela di frignare»
Un nuovo contagiato ogni 3 è brasiliano. Ecco perché il negazionsimo del presidente riguarda anche per noi
MONDO
20 ore
«Le farmaceutiche rinuncino ai diritti sui vaccini, così tutti potranno produrli»
Così il direttore generale dell'OMS appoggia una proposta di India e Sudafrica. Ma le aziende non ci stanno
ITALIA
21 ore
La Lombardia resta arancione rinforzato, l'indice di contagio italiano sale sopra l'1
Preoccupa la diffusione estremamente rapida del virus. La nuova mappa dei colori delle Regioni
STATI UNITI
21 ore
L'esperimento, 500 dollari di reddito di base: «Quei soldi mi hanno cambiato la vita»
Ha avuto un riscontro inaspettato un progetto pilota in un quartiere popolare di una città californiana
GERMANIA
22 ore
Test fai da te a 24.99 da Aldi: si teme l'assalto
Il discount: «Chiediamo comprensione se si esaurissero il primo giorno». Berlino punta sulle analisi a tappeto.
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile