Keystone / AP
STATI UNITI
11.07.18 - 08:320
Aggiornamento : 30.08.18 - 09:04

Dazi, pronta una lista di prodotti cinesi per 200 miliardi

L'elenco, secondo i media, verrà reso noto nelle prossime ore. Per il ministro del Commercio è «totalmente inaccettabile»

WASHINGTON - L'amministrazione Trump ha messo a punto una lista di prodotti importati dalla Cina per un valore di 200 miliardi di dollari cui potranno essere imposti dazi del 10%.

Lo riferiscono media negli Stati Uniti, citando fonti informate, secondo cui la lista verrà resa nota nelle prossime ore.

Nei giorni scorsi Washington aveva attivato misure del valore di 34 miliardi di dollari, prima tranche di un'azione preliminare da 50 miliardi e gli USA avevano minacciato ulteriori misure per 500 miliardi di dollari.

L'applicazione dei dazi sulla lista di prodotti importati dalla Cina, elaborata dall'amministrazione Trump, non entrerà in vigore immediatamente, ma sarà sottoposta ad un iter di verifica di due mesi, con "udienze" fissate fra il 20 e il 23 agosto.

La guerra commerciale fra Stati Uniti e Cina è "ufficialmente" scattata la scorsa settimana, nel cuore della notte, alle 00:01 di venerdì ora di Washington, coi dazi al 25% sull'import di 818 beni tecnologici del "made in China" per totali 34 miliardi di dollari. Nell'arco di secondi, la risposta di Pechino: pari entità su 545 beni, ma a mezzogiorno (6:00 in Svizzera) viste le 12 ore di fuso, contro soia, carne, whiskey e alcolici, e auto.

La replica cinese - La minaccia Usa di nuovi dazi al 10% sull'import di beni cinesi per 200 miliardi di dollari è «totalmente inaccettabile»: la lista pubblicata «sta accelerando e inasprendo» lo scontro, precisa il ministro del Commercio in una nota.

La Cina è costretta a «contromisure necessarie» per tutelare gli «interessi del Paese e della sua popolazione», ma s'appella anche alla comunità internazionale al fine di lavorare insieme a difesa delle regole del libero scambio e del multilateralismo contro l'egemonia commerciale.

Potrebbe interessarti anche
TOP NEWS Dal Mondo
EGITTO
11 ore
Ancora un incidente ferroviario in Egitto: un centinaio di feriti
Un treno è deragliato vicino a Toukh, non lontano dal Cairo. Ci sarebbero anche molte vittime
REPUBBLICA CECA
14 ore
Quella traccia velenosa che da Salisbury porta in Repubblica Ceca
Gli agenti russi sospettati dell'affaire Skripal indagati da Praga per un'esplosione. E la tensione con Mosca sale
STATI UNITI
14 ore
Sparatoria in un ristorante a Kenosha, 3 morti e un uomo in fuga
Non si pensa a un atto di terrorismo ma piuttosto a un regolamento di conti. 2 persone sono rimate ferite gravemente
ISRAELE
19 ore
Da oggi in Israele la mascherina all'aperto non è più obbligatoria
Il passo, dopo l'esito positivo della campagna vaccinale. Ma al chiuso bisognerà comunque portarla
REGNO UNITO
21 ore
Il fegato grasso della discordia
Anche il Regno Unito pensa di bandire il foie gras ma gli allevatori francesi non ci stanno: «Non è crudeltà»
RUSSIA
1 gior
Navalny «sta morendo»
Lo ha annunciato su Twitter la sua portavoce
ITALIA
1 gior
Salvini rinviato a giudizio per Open Arms
Il processo comincerà il 15 settembre. «Ci vado a testa alta, anche a nome vostro. Prima l'Italia. Sempre».
LONDRA
1 gior
Addio principe Filippo, la regina in lacrime
Causa Covid, solo una trentina di persone hanno potuto presenziare ai suoi funerali.
FOTO
BRASILE
1 gior
In Brasile si scavano tombe giorno e notte
Perché, a causa del Covid, non c'è più posto per i corpi. E nelle ultime 24 ore le vittime sono state più di 3'000
FRANCIA
1 gior
Astra Zeneca, altri 9 casi di trombosi
Problemi in Francia per il vaccino anglo-svedese. Le autorità sanitarie in contatto con l'agenzia europea del farmaco
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile