Keystone / EPA DPA
GERMANIA
14.02.18 - 12:360
Aggiornamento : 30.08.18 - 09:05

Weidmann scettico sulle monete virtuali delle banche centrali

Il presidente della Bundesbank avverte che il più grande rischio per la stabilità finanziaria di una moneta elettronica sarebbe la gestione di una banca digitale

FRANCOFORTE - Il presidente della Bundesbank, Jens Weidmann è scettico riguardo alle valute virtuali e afferma di non essere «convinto che in futuro le banche centrali dovrebbero emettere moneta digitale» per i rischi di un impatto di vasta portata sul settore finanziario e sulla politica monetaria.

In un intervento a Francoforte, Weidmann avverte che il più grande rischio per la stabilità finanziaria di una moneta elettronica sarebbe la gestione di una banca digitale poiché con un semplice clic del mouse si può trasferire denaro alla banca centrale.

Più in generale, il presidente della Buba sollecita il G-20 a discutere delle criptovalute soprattutto riguardo al riciclaggio di denaro sporco in quanto la regolamentazione su base regionale può avere solo un impatto limitato.

TOP NEWS Dal Mondo
REGNO UNITO
36 min

Donna investita dal corteo di William e Kate

I duchi di Cambridge si sono detti rattristati e intendono restare in contatto con l'83enne durante tutte le tappe del recupero verso la sua guarigione

TUNISIA
2 ore

Fine dell'odissea per 75 migranti, la Maridive 601 a Zarzis

Bloccata per 18 giorni al largo delle coste tunisine in attesa dell'autorizzazione allo sbarco, la nave ha attraccato ieri sera al porto di Zarzis

IRLANDA
5 ore

Due 14enni sono stati condannati per omicidio

La vittima, loro compagna di classe, fu rapita e poi picchiata, violentata e uccisa. Sono i più giovani mai giudicati colpevoli per questo tipo di crimine sull'isola

FRANCIA
15 ore

Perde il bus, fa un incidente ma riesce a fare l'esame grazie alla polizia

La giornata rocambolesca di un 18enne si è risolta positivamente, merito dell'interessamento degli agenti

INDIA
17 ore

Il cadavere dell'illusionista è riaffiorato dalle acque

Aveva tentato un numero alla Houdini, ma gli è andata male: Chanchal Lahiri in arte Mandrake era annegato negli scorsi giorni nel Hooghly River a Kolkata

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report