Keystone
STATI UNITI
23.12.17 - 10:060
Aggiornamento : 30.08.18 - 09:04

Bufera su Apple: il rallentamento degli iPhone provoca tre class action

La società aveva ammesso di rallentare deliberatamente i telefoni più vecchi con possibili problemi alla batteria in modo da evitare che si spengano all'improvviso

NEW YORK - È bufera su Apple: tre class action sono state avviate negli Stati Uniti dopo che Cupertino ha ammesso di rallentare deliberatamente la performance dei vecchi iPhone con gli aggiornamenti.

«Apple sapeva che la sostituzione della batteria avrebbe migliorato la performance dei dispositivi più vecchi», si legge in una delle azioni legali avviata in una corte federale dell'Illinois e riportata dai media americani. Nella causa avviata a Los Angeles invece si mette in evidenza come Apple abbia «interferito» con della proprietà privata rallentando deliberatamente gli iPhone.

In un'altra azione legale nella California del Nord si osserva come Apple prima di ammettere il rallentamento abbia «fornito dichiarazioni fuorvianti che puntavano a nascondere la natura e lo scopo del difetto».

Apple ha ammesso di rallentare deliberatamente gli iPhone più vecchi con possibili problemi alla batteria in modo da evitare che si spengano all'improvviso. Un rallentamento indotto con gli aggiornamenti del software.

Secondo quanto spiegato da Apple nelle ultime ore, gli aggiornamenti puntano ad allungare la vita dei cellulari 'aiutando' le batterie al litio che, degradandosi nel tempo, possono causare lo spegnimento repentino dell'iPhone.

«Il nostro obiettivo è quello di offrire ai consumatori l'esperienza migliore, inclusa la performance e il prolungamento della vita dei loro dispositivi», ha spiegato Apple.
 
 

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
87 3 anni fa su tio
Ok, assumendo che sia vero quanto riportato da Apple: non potevano dare la possibilità agli utenti di fare come dice Apple o rischiare la morte del proprio telefono? Senza usare caratteri piccoli o testi di tre parole in mezzo ai contratti, che gli utenti Apple non sono capaci di leggere nè comprendere. Basta un cavolo di messaggio "Acconsenti a rallentare il tuo dispositivo per allungare la durata di vita della batteria? Sì - NO" Sono queste cose che mi fanno preferire la concorrenza, più economica e alcune volte più libera.
SO2 3 anni fa su tio
fieramente apple-free da tutta la vita....
TOP NEWS Dal Mondo
FOTO
SPAGNA
5 ore
La promessa di Felipe agli abitanti di La Palma
Prosegue l'eruzione del vulcano Cumbre Vieja
ITALIA
7 ore
Trattativa Stato-Mafia, ribaltata la sentenza di primo grado
Assolti gli alti ufficiali dei Carabinieri e anche Marcello Dell'Utri
REGNO UNITO
9 ore
L'immunità renderà il Covid simile a una comune sindrome influenzale?
«Il peggio dovrebbe essere passato», assicurano due esperti
SONDAGGIO
GERMANIA
10 ore
Niente stipendio ai No-vax in quarantena: «È corretto così»
La decisione tedesca è stata molto criticata ma il governo la difende: «Non deve pagare la società». Tu che ne pensi?
ITALIA
12 ore
Il Green pass passa, senza problemi, anche in Senato
Il decreto per l'introduzione dell'obbligo nelle scuole e sui mezzi di trasporto è stato approvato dal Senato
MONDO
15 ore
A caccia di streghe
Non siamo più nel medioevo ma il sospetto e la superstizione uccidono e mutilano ancora, migliaia di persone ogni anno
FOTO
ISRAELE
16 ore
Eitan per ora resterà in Israele
Lo hanno deciso in tribunale questa mattina le due famiglie che si contendono il piccolo, il processo al via a ottobre
REGNO UNITO
18 ore
«È l'ultima chance per l'umanità»
I Paesi devono assumersi la responsabilità «per la distruzione che affliggono, non solo al pianeta ma anche a sé stessi»
MONDO
21 ore
Aria inquinata? Più pericolosa del previsto
L'Organizzazione mondiale della sanità ha ridotto i livelli massimi di sicurezza di varie sostanze
BRASILE
1 gior
Un suo ministro è positivo: Bolsonaro in isolamento
All'Onu stanno cercando di tracciare i contatti di Marcelo Queiroga. Ci sarebbe anche Boris Johnson
Copyright ©2021 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile