STATI UNITI
15.11.17 - 13:180
Aggiornamento : 30.08.18 - 09:04

Qualcomm sfida Apple: vuole il riconoscimento facciale

Allo scopo, il gruppo americano avrebbe stretto un accordo con la cinese SenseTime

SAN DIEGO - Qualcomm sfida Apple e investe sulle tecnologie per il riconoscimento facciale, punta di diamante del nuovo iPhone X da poco disponibile sul mercato. Il colosso delle telecomunicazioni mobili, tra i maggiori produttori al mondo di semiconduttori e processori, ha stretto un accordo con la compagnia cinese SenseTime, specializzata in intelligenza artificiale al servizio dei sistemi di biometria basati sul volto. Lo riporta il sito del South China Morning Post.

La novità accende la competizione tra Qualcomm ed Apple anche su un nuovo fronte. Le due compagnie sono infatti già protagoniste di un'accesa lotta per questioni legate ai brevetti e licenze, tanto che Apple, secondo indiscrezioni del Wall Street Journal, sarebbe intenzionata a fare a meno dei chip di Qualcomm a partire dal prossimo anno. Processori che ora sono vitali per i suoi iPhone e iPad.

Intanto il sistema di riconoscimento facciale "Face Id" introdotto dalla Mela morsicata sull'iPhone di ultima generazione avrebbe qualche grana. Degli hacker vietnamiti lo avrebbero bypassato con una sorta di maschera, mentre su YouTube è spuntato il video di un bimbo di 10 anni che avrebbe sbloccato l'iPhone X della madre col suo volto al posto di quello della donna.

TOP NEWS Dal Mondo
RDC
1 ora

Battello affonda nel Fiume Congo: 36 dispersi

L'imbarcazione si dirigeva verso la capitale congolese Kishasa. È affondata in un punto di forti correnti

CINA
1 ora

Il bando Usa a Huawei alla fine potrebbe favorire l'hi-tech asiatico

Perché secondo gli esperti il continente potrebbe arrivare a un'indipendenza tecnologica: «Si creeranno due mondi diversi»

STATI UNITI
3 ore

Si fa da sé una maglia dell'Uni e a scuola lo bullizzano, l'ateneo gli offre una borsa di studio

È successo a un allievo elementare della Florida, il suo design è poi diventato pure un fenomeno di vendite online

STATI UNITI
6 ore

In California le università dovranno fornire la pillola del giorno dopo

Una svolta controtendenza rispetto alle nazioni più conservatrici verrà applicata dal 2023 e includerà anche altre opzioni per l'interruzione di gravidanza

STATI UNITI
10 ore

10 domande per fare bella figura al colloquio di lavoro

Una serie di quesiti che possono impressionare l'esaminatore e fargli capire che siete la persona giusta per l'incarico

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile