Twitter
ITALIA
27.09.17 - 12:440
Aggiornamento : 30.08.18 - 09:05

Perugina: la fabbrica di cioccolato è in sciopero

Si protesta per i tagli al personale dichiarati da Nestlé che potrebbero riguardare un terzo del personale impiegato, oggi continuano le trattative

PERUGIA - Con una "azione simbolica", occupando la strada e bloccando il traffico per cinque minuti davanti allo stabilimento, i lavoratori e le lavoratrici della Perugina hanno intensificato il presidio organizzato contro gli esuberi - si parla di circa 340 persone sulle 1'000 impiegate -  dichiarati dalla Nestlè.

L'azione è arrivata nel momento in cui a Roma, al Ministero dello sviluppo economico (Mise), iniziava il summit tra l'azienda, il ministero e le delegazioni di rappresentanza sindacale unitaria e sindacati.

Lo sciopero proclamato dai sindacati della Perugina per la giornata di oggi, vede infatti sindacati e lavoratori impegnati a manifestare fuori dai cancelli della fabbrica.

Per il governo c'è il viceministro - Oggi per il governo è presente la viceministro allo Sviluppo economico Teresa Bellanova che si confronterà con i rappresentanti delle sigle sindacali di settore Flai Cgil, Fai Cisl e Uila Uil sul futuro del sito. È presente anche il sindaco di Perugia Andrea Romizi e una delegazione dell'azienda rappresentata da Gianluigi Toia, head of employee relations, del Gruppo Nestlé Italia.

 

TOP NEWS Dal Mondo
STATI UNITI
1 ora

Prima vittima dello "svapo"

Morto l'americano che aveva contratto una malattia respiratoria legata all'uso delle sigarette elettroniche

ITALIA
2 ore

Disinnesco di una bomba, evacuate 36mila persone

L'ordigno risale alla seconda guerra mondiale ed è stato rinvenuto in un terreno agricolo

ITALIA
5 ore

È morto Carlo Delle Piane, aveva 83 anni

L'attore si è spento a Roma. Aveva da poco festeggiato i 70 anni di carriera

GERMANIA
16 ore

Il bimbo ci è ricascato, ma stavolta ha tamponato un tir in sosta

Il ragazzino di 8 anni è scoppiato in lacrime e ha finito per insultare i poliziotti quando lo hanno messo sull'auto di pattuglia. Ora potrebbero intervenire i servizi sociali

ITALIA
18 ore

"Se non puoi sedurla, sedala". La t-shirt che inguaia il vicesindaco

Loris Corradi l'ha sfoggiata domenica scorsa, salendo sul palco della sagra del paese di Roveré Veronese, per l'estrazione della lotteria

Copyright ©2019 - TicinOnline SA  WhatsApp |  Company Pages | Mobile Report

Stai guardando la versione del sito mobile su un computer fisso.
Per una migliore esperienza ti consigliamo di passare alla versione ottimizzata per desktop.

Vai alla versione Desktop
rimani sulla versione mobile